Auto. Nuovo ŠKODA KAROQ

Nuovo ŠKODA KAROQ è immediatamente riconoscibile per il frontale, rivisto nelle proporzioni tra cofano motore, calandra ampliata e nuovi gruppi ottici, che sono di serie in tecnologia full LED e che, a seconda delle versioni, possono vantare di serie o in opzione la tecnologia Matrix LED. Nuovo KAROQ, inoltre, ha ricevuto numerosi miglioramenti volti a incrementare l’aerodinamica complessiva, con positivi effetti sul consumo e sul comfort di marcia. La grande abitabilità, in rapporto alle dimensioni esterne, insieme alla fruibilità rimangono punti di forza del modello, che ora può contare su nuovi materiali e finiture più curate in abitacolo. Rimane confermata, di serie o in opzione a seconda della versione, la soluzione esclusiva dei sedili VarioFlex, che sostituiscono il divano posteriore con tre sedili singoli, traslabili, scorrevoli e removibili indipendentemente gli uni dagli altri, e che permettono di disporre di un vano di carico fino a 1.810 litri. L’attenzione del Brand alla sostenibilità è evidenziato dal nuovo pacchetto Eco (optional) che elimina tutti i rivestimenti di origine animale.
ŠKODA KAROQ conferma la gamma di motorizzazioni benzina TSI e Turbodiesel TDI appartenenti alla generazione EVO, ottimizzati nel rendimento per ridurre consumi ed emissioni. KAROQ benzina è disponibile con i motori 1.0 TSI 110 CV, 1.5 TSI 150 CV con disattivazione selettiva dei cilindri ACT e 2.0 TSI 190 CV. L’offerta Turbodiesel ruota intorno al 4 cilindri 2.0 TDI, proposto nelle potenze di 115 CV e 150 CV. La trazione integrale 4×4 a controllo elettronico è proposta di serie sulla motorizzazione 2.0 TSI 190 CV ed è disponibile in opzione per tutte le versioni equipaggiate con il 2.0 TDI 150 CV, sempre in abbinamento al cambio DSG a 7 rapporti. La migliore sicurezza attiva di guida è garantita dalle tecnologie di Guida Assistita di Livello 2 di serie: Front Assistant, Lane Assistant e ACC, controllo della velocità di crociera e della distanza di sicurezza. A cui si aggiungono 7 airbag di serie.
Infotainment e connettività. ŠKODA KAROQ riceve il nuovo sistema di infotainment MIB 3 con eSIM LTE integrata. A partire dalla versione di accesso Ambition, il sistema di infotainment Bolero offre display touch da 8″, radio DAB+, 2 USB Type-C con connettività Apple, assistente vocale Laura, SSD da 64 GB, Wi-Fi. Grazie alla e-Sim integrata sono disponibili i servizi ŠKODA Care Connect, la chiamata di emergenza (a vita) e il Service Proattivo (10 anni). I servizi di infotainment online e di accesso remoto al veicolo sono disponibili in combinazione con il navigatore Amundsen che è proposto di serie sulla versione Executive e in opzione per le altre. La connettività smartphone è garantita su ogni versione dalla tecnologia Smartlink Wireless con i protocolli di interfaccia Apple CarPlay e Android Auto, anche senza fili. In opzione, è disponibile il Phone Box per la ricarica induttiva degli smartphone compatibili.
Sicurezza e sistemi ADAS. ŠKODA KAROQ vanta un’ampia dotazione di serie per la sicurezza attiva e passiva come da tradizione del Brand e in linea con la destinazione d’uso di un SUV adatto alla guida urbana ma perfettamente a suo agio anche nei lunghi viaggi. La dotazione standard include i fari anteriori in tecnologia full LED, il sistema di frenata automatica con riconoscimento pedoni e ciclisti Front Assistant, il sistema Lane Assistant che previene l’involontaria uscita di corsia e l’Adaptive Cruise Control per il mantenimento attivo della distanza di sicurezza portando la Guida Assistita di Livello 2 a disposizione dell’esperienza di guida di tutti i Clienti di Nuovo KAROQ in Italia. Di serie anche il monitoraggio attivo della stanchezza del conducente. L’auto è dotata di serie di 7 airbag tra cui quello per le ginocchia del conducente (unica vettura del proprio segmento) oltre ai controlli elettronici di trazione e stabilizzazione. Gli attacchi Isofix per i sedili laterali posteriori fanno parte della dotazione di serie.

Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su