Ciclismo. I risultati del weekend

OLTRE 140 PARTENTI ALLA COPPA SANTA VITTORIA. ANNULLATA LA LAGHI E NURAGHI, CARA VINCE LA DOWNHILL DEL MONTE LIMBARA.
STRADA TIPO PISTA E GIOVANISSIMI. La nuova formula ha premiato tutti. Con ben 122 partenti è andata in archivio col segno più la 22° edizione della Coppa Santa Vittoria organizzata dalla VeloClub di Sarroch. La classica ha riunito quest’anno le categorie Esordienti, Allievi e Juniores (che hanno gareggiato su pista) e i Giovanissimi, che invece si sono confrontati fra di loro disputando una gara su strada. I vincitori. Giovanissimi: 1. Crazy Wheels Academy di Santa Giusta. Esordienti 1° anno: Gabriele Marrocu (UC Guspini). Esordienti 2° anno: Davide Dessì (UC Guspini). Allieve Donne : Sara Murgia (Veloclub Sarroch). Allievi: Mauro Deriu (Veloclub Sarroch). Juniores: Gabriele Pili (Team Crazy Wheels Academy).

DONWHILL. Una quarantina di partenti, in arrivo da tutta la Sardegna, hanno preso parte, domenica, al Grand Prix Downhill Zema Bicliclette – Monte Limbara Downhill 2022. Gara spettacolare su un tracciato notevolmente impegnativo e reso ancora più insidioso e scavato dalla pioggia caduta la notte precedente e durante la prima manche, che ha aggiunto l’ingrediente del fango sul granito della pista. Il vincitore assoluto degli agonisti è stato Gianluca Cara della ASD Olbia Racing, autore del miglior tempo nella prima prova di 3’04’’509, davanti ai compagni di squadra Francesco Ortu (3’12’’201) e Francesco Di Cesare (3’12’’568). Successo della Olbia Racing anche tra gli amatori, con il primo posto assegnato a Damiano Carta col tempo di 3’30’’110.
FUORISTRADA. Non si è invece disputata per le avverse condizioni atmosferiche la Laghi e Nuraghi di mountain bike specialità che avrebbe dovuto svolgersi a Nurri. La manifestazione è stata rinviata al prossimo 9 ottobre.
Fonte: Mauro Farris | Ufficio Stampa FCI Sardegna

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su