Cronoscalata. È in arrivo a Fasano Giancarlo Fisichella, testimonial della Fasano-Selva 2022

È Giancarlo Fisichella l’ospite a sorpresa della 63^ Coppa Selva di Fasano. La notizia che aggiunge ulteriore interesse alla 63^ edizione della Coppa Selva di Fasano è ufficiale: Giancarlo Fisichella, ex pilota di Formula 1 e attualmente tra i più forti piloti al mondo della classe Le Mans GTE, è in arrivo a Fasano, in veste di testimonial della manifestazione che, stamattina, è entrata nel suo weekend di gara. Il pilota romano è il secondo colpo messo a segno, in breve tempo, dagli organizzatori della Egnathia Corse: la presidente Laura De Mola, dopo essersi assicurata la presenza del campione delle cronoscalate anni Ottanta, il bresciano Ezio Baribbi, è infatti riuscita a ottenere dal popolare “Fisico” la disponibilità a essere presente alla manifestazione, che nel weekend appena iniziato apre il Campionato Italiano Velocità Montagna.

Fisichella e Baribbi: due top driver per aprire il percorso. Si avvia dunque nel modo più coreografico la stagione di gare del CIVM: con due presenze così attese dagli appassionati, che quest’anno tornano ad assieparsi nelle postazioni di osservazione, diventa di assoluto richiamo la “prima” di campionato in svolgimento a Fasano. L’apertura del percorso ufficiale avverrà infatti a cura di Ezio Baribbi, il pilota che per quattro volte vinse la Fasano-Selva, dal 1986 al 1988 e nell’edizione 1990. Baribbi guiderà la vettura apripista che salirà alla Selva domenica mattina 10 aprile, prima di Gara 1, il cui start è previsto alle ore 9:00. Terminata questa prima gara, una volta che le vetture partecipanti saranno ridiscese sulla linea di partenza, toccherà a Giancarlo Fisichella salire in macchina per effettuare lo stesso percorso, in apertura di Gara 2. Un’ottima notizia per gli appassionati, che si aggiunge allo spettacolo offerto dalla gara riservata ai VIP sulle Volkswagen Lupo Cup, che attendono nel paddock di essere portate in gara.
VIP in casco e tuta per la cronoscalata alla Selva. Il pubblico di Fasano attende anche loro: i VIP dello spettacolo, dello sport e della politica, che Laura De Mola ha nuovamente coinvolto per partecipare alla Fasano-Selva, nella classifica loro riservata. Tornerà al volante il già esperto conduttore televisivo Savino Zaba, che come il pallavolista Gigi Mastrangelo ha già affrontato in passato la cronoscalata di Fasano. Vestirà nuovamente la tuta ignifuga anche la showgirl Francesca Brambilla, già a conoscenza delle traiettorie, non come il cantante di Martina Franca Renzo Rubino, all’esordio in gara alla Selva. Si schiera in gara con le migliori intenzioni anche Jimmy Ghione, giornalista di Striscia la Notizia, anche lui già esperto al volante, mentre il musicista Raffaello Tullo, leader della Rimbamband, il campione del mondo di karate Stefano Maniscalco e l’attore Kaspar Capparoni, protagonista tra l’altro della serie televisiva Rex avranno come primo impegno quello di imparare un percorso per loro nuovo. Infine, i già esperti Fabiano Amati, Consigliere Regionale, e il chirurgo Lello Di Bari, sospenderanno gli impegni nella politica per cimentarsi in gara anche loro. L’attore Ettore Bassi attende invece di salire sulla sua Wolf Thunder GB08 per cimentarsi con i più forti specialisti della categoria Prototipi.
Oggi, sabato 9 aprile, a partire dalle ore 9:30, sarà dato il via ai due turni di prove ufficiali, aperte a tutti i piloti verificati. Il tracciato di gara resta quello di 5,6 Km che dall’anno scorso è stato leggermente modificato per l’inserimento di una variante, rappresentata dalla nuova rotatoria realizzata nei recenti lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della SS 172 “Dei Trulli”. Dalla linea del via, ubicata all’altezza della stazione di servizio Eni alle porte dell’abitato di Fasano, il percorso si inoltre lungo la SP 2 fino a Selva di Fasano, all’arrivo di viale Toledo. Il percorso alternativo per raggiungere la Selva a gara in corso, è quello della Strada delle Giritoie, che parte all’altezza dello Zoosafari. Due le manche di gara previste, con classifica finale per somma di tempi, interamente riprese in diretta dalle telecamere di Aci Sport e diffuse da ACI Sport TV (canali 228 Sky e 402 Digitale Terrestre), oltre che dai canali social del Campionato. Appuntamento in TV anche la settimana dopo la gara, per un servizio di 15’ nel magazine Aci Sport, trasmesso da 6 TV a copertura nazionale oltre che dalle emittenti locali.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Christmas Tuning: l’8 dicembre a Villacidro

A Villacidro, giovedì 8 dicembre, il Centro Commerciale Sant’Ignazio ospiterà l’evento Christmas Tuning. Previste le categorie Expo, Spl, Scarico e Audio. L’inizio di Christmas Tuning,

error:
Torna su