Domani via all’Island X Prix 2022, doppio round della serie internazionale Extreme E riservata ai Suv elettrici

La gara co-organizzata dall’Automobile Club d’Italia si correrà il 6-7 e il 9-10 luglio. In gara anche Loeb, Sainz e Al Attiyah.
Il sole splendente e le alte temperature tipiche dell’estate sarda stanno facendo da cornice all’intensa settimana che il circus di Extreme E sta vivendo nell’Area Addestrativa dell’Esercito di Capo Teulada, dove, a partire da domani, si correranno ben due Island X Prix, co-organizzati dall’Automobile Club d’Italia con la partnership della Regione Sardegna e validi come secondo (6-7 luglio) e terzo round (9-10 luglio) della stagione 2022 del campionato offroad riservato ai fuoristrada elettrici Odyssey21, che si è aperto a febbraio nel deserto di Neom (Arabia Saudita)
Oggi, i 10 team in gara, per un totale di 20 piloti, sono impegnati nelle prove libere, che consentiranno ai team di settare le vetture e ai piloti di misurarsi con l’insidioso percorso di 6,2 km ideato da Extreme E e Tiziano Siviero dello staff Aci, navigatore rally due volte campione del mondo e mente creativa che ha disegnato tante delle gare più blasonate al mondo, dal Wrc alla Dakar. “Contento di queste due prove in successione, dopo la scorsa edizione abbiamo lavorato per rendere il percorso ancora più spettacolare e anche realizzato l’area pubblico: ci aspettiamo una doppia edizione 2022 molto positiva”, ha commentato Siviero. 
Il tracciato è stato svelato nei giorni scorsi, e oltre a una partenza che riserva ai driver la possibilità di scegliere tra diverse traiettorie, prevede anche due guadi, salite, cambi di direzione, salti, insomma, un mix di velocità e tecnica, con l’aggiunta di una buona dose di polvere, che complicherà ulteriormente il compito dei piloti. Per la prima volta nella storia di Extreme E, il pubblico, contingentato, potrà assistere alla gara dal vivo. Lo farà da un’area spettatori ombreggiata, ventilata e panoramica, allestita con maxi schermi e servizi. L’ingresso sarà gratuito previa sottoscrizione del modulo di prenotazione presente all’indirizzo https://www.extreme-e.com/aci, ancora online per poche ore, fino a esaurimento posti disponibili.

Tra i protagonisti più attesi, Carlos Sainz Senior, due volte campione del mondo rally e padre del pilota Ferrari che ha appena ottenuto il primo successo in F1: “Mi aspetto di essere competitivo come nella prima gara dell’anno, speriamo di non avere i problemi di affidabilità patiti lo scorso anno, puntiamo a fare una doppia gara pulita. Rispetto al 2021, le auto montano nuovi ammortizzatori e inoltre si è lavorato sullo sterzo, dunque dobbiamo dimostrare di aver fatto un passo in avanti, speriamo che questo step si veda in gara”. Il campione spagnolo portacolori del Team Acciona si è soffermato anche sul percorso dell’Island X Prix: “Il tracciato mi piace, è interessante, veloce e un po’ sconnesso: rispetto a quello dell’Arabia Saudita, questo si avvicina di più alla prova di un rally. Il caldo? C’è, ma in estate in Sardegna è normale sia così!”.
Allo start ci sarà anche il pilota del Qatar, Nasser Al Attiyah, vincitore dell’ultima Dakar e in forze all’Abt Cupra: “Ho corso in Sardegna tante volte in occasione del mondiale rally, ma è la mia prima volta qui a Teulada con l’Extreme E e sono entusiasta, non vedo l’ora di cominciare”.
“L’anno scorso eravamo andati bene, peccato per il finale. In prova abbiamo avuto dei problemi con le sospensioni e girato solo per dieci minuti, però speriamo di essere competitivi anche stavolta. Sono felice di essere in Sardegna, due gare così ravvicinate sono un rischio, ma quando si è al volante non si può pensare a questo”, ha concluso il nove volte campione del mondo Wrc, Sebastien Loeb, che con la spagnola Gutiérrez forma l’equipaggio dell’X44, team del pluricampione di F1, Lewis Hamilton. 
Programma e tv – L’Island X Prix 1 comincia domani con le Qualifiche 1 (9.15-11.45) e Qualifiche 2 (15.15-16.05), si prosegue giovedì 9 con le Semifinali seguite dalla Crazy Race  (12.10-13.45) e dalla Finalissima (16.30-16.45). Qualifiche e semifinali verranno trasmesse in streaming sul sito di Sport Mediaset, che domenica, a partire dalle 16, trasmetterà uno speciale, finale inclusa, in diretta in chiaro su Canale 20 (con replica notturna su Italia1). 
L’Island X Prix 2 inizierà sabato 9 con le Qualifiche (9.15-11.45 e 15.15-16.05) e proseguirà domenica 10 con Semifinali e Crazy Race (9.10-11.45) e Finale (13.30-13.45). Anche in questo caso, Mediaset trasmetterà in streaming qualifiche e semifinali e in diretta su Canale 20 lo speciale sulla finale dalle 13, con replica notturna su Italia1. 
Fonte e foto: ufficio stampa Aci/Ac Sassari

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Annullata la 4ª Coppa Città di Recoaro

Coppa Città di Recoaro: cause di forza maggiore portano il Rally Club Team ad annullare l’edizione 2022 dell’apprezzata gara di regolarità turistica. La quarta edizione

error:
Torna su