Eventi. Benemerenze Coni Sardegna 2015-2019: tra i premiati anche il pilota Omar Magliona

Oltre 70 protagonisti dello sport sardo si sono avvicendati sul palco del T-Hotel di Cagliari per ricevere le benemerenze del Coni. Atleti, dirigenti e società di tutta l’isola hanno ricevuto dalle mani del presidente del Coni Sardegna Bruno Perra i riconoscimenti per le imprese sportive realizzate fra il 2015 e il 2019.
Durante la cerimonia, sono state consegnate stelle al merito sportivo, palme al merito tecnico e medaglie al valore atletico nelle declinazioni in oro, argento e bronzo. Tra gli atleti che hanno ricevuto la medaglia di bronzo al valore atletico (2018 e 2019) anche il pilota Omar Magliona. Nella fotografia scattata da Sergio Cadeddu, gentilmente concessa dall’ufficio stampa Coni Sardegna, il driver sassarese insieme al presidente del Coni Sardegna Bruno Perra.
Benemerenze Coni Sardegna 2015-2019
Stella d’oro al merito sportivo: 2019, Aldo Petucco (Stella d’oro dirigenti Coni, proponente Fitav, Tiro a volo).
Medaglia d’oro al valore atletico: 2015, Alessio Massa (Pesca sportiva e attività subacquee, titolo mondiale Attività marittime Long casting a squadre).
Palma d’argento al merito tecnico: 2019, Roberto Carta (Palma d’argento tecnico Coni, proponente Fih, Federhockey).
Stella d’argento al merito sportivo: 2019, Asd Arcieri Torres Sassari (Stella di bronzo società); 2019, Lucio Masia (Stella d’argento dirigenti Coni, proponente Fib, Federbocce).
Medaglie d’argento al valore atletico: 2015, Alessio Schintu (Motonautica, titolo europeo Moto d’acqua classe Runabout Gp2); 2017, Alessio Schintu (Motonautica, titolo europeo Moto d’acqua classe Runabout); 2016, Elia Vargiu (Wushu-Kung Fu, terzo classificato Mondiali specialità Taijijian). 2018, Stefania Gaviano (Wushu-Kung Fu, terza classificata Mondiali specialità Taijijian); 2018, Alessandro Piras (Wushu-Kung Fu, terzo classificato Mondiali specialità Taijijian); 2018, Silvia Cogoni (Canoa-Kayak, terza classificata Mondiali Canoa Polo).
Palme di bronzo al merito tecnico: 2019, Enrico Ruffi (Palma di bronzo tecnico Coni, proponente Fih, Federhockey).
Stelle di bronzo al merito sportivo: 2016, Gianmario Cherchi (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Coni Sardegna); 2018, Mario Argiolas (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Coni Sardegna); 2018, Luca Calandrino (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fick, Canoa kajak); 2018, Claudio Pia (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fick, Canoa kajak); 2018, Giuseppe Spanedda (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fidal, Federatletica); 2018, Pietro Secondo Sanna (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fiv, Federvela). 2018, Asd Centro sportivo Bosa (Stella di bronzo società); 2018, Asd Sci club nautico Saint Tropez (Stella di bronzo società); 2018, Asd Arcieri Quattro Mori Cagliari (Stella di bronzo società); 2018, Asd Tiro a segno Sassari (Stella di bronzo società). 2019, Antonino Canu (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fib, Federbocce); 2019, Alberto Borsetti (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Coni Sardegna); 2019, Pietro Schirru (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fidal, Federatletica); 2019, Alessandro Spano (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fih, Federhockey); 2019, Antonio Deidda (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Coni Sardegna); 2019, Vincenzo Derudas (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fitarco, Tiro con l’arco); 2019, Carlo Pisano (Stella di bronzo dirigenti Coni, proponente Fitarco, Tiro con l’arco).
Medaglie di bronzo al valore atletico: 2015, Ennio Dalmasso (Motonautica, titolo italiano Moto d’acqua Ski F2); 2016, Francesca Deidda (Nuoto sincronizzato a squadre, quinto posto Olimpiadi Rio, secondo posto programma libero e terzo posto programma tecnico Europei Londra); 2017, Francesca Deidda (Nuoto sincronizzato a squadre, quarto posto Mondiali libero combinato); 2017, Gabriele Cossu (Pugilato, titolo italiano dilettanti 56 kg.); 2017, Gian Franco Loi (Pesca sportiva e attività subacquee, terzo posto Europei Pesca in apnea per nazioni); 2018, Mirko Casu (Pesca sportiva, titolo italiano Attività marittime surf casting individuale). 2018, Franco Villani (Pesca sportiva e attività subacquee, titolo italiano Pesca in apnea in acque interne individuale); 2018, Federico Arca (Pesca sportiva e attività subacquee, titolo italiano Hockey subacqueo); 2018, Ivo Zedda (Wushu-Kung Fu, secondo posto Europei specialità Taijijian); 2018, Gianluigi Bisoni (Wushu-Kung Fu, secondo posto Europei specialità Taijijian); 2018, Elisabetta Curridori (Triathlon, titolo italiano Duathlon individuale); 2018, Cristian Corrias (Pesca sportiva e attività subacquee, sesto classificato Mondiali e titolo italiano Pesca in apnea individuale e per nazioni); 2018, Yara Espis (Pesca sportiva e attività subacquee, sesto classificato Mondiali e titolo italiano Immersione in apnea dinamica e in assetto costante senza attrezzi); 2018, Cesare Barabino (Vela, sesto classificato Mondiali classe Laser Radial). 2018, Salvatore Erittu (Pugilato, titolo italiano professionisti Pesi massimi leggeri); 2019, Salvatore Erittu (Pugilato, titolo italiano professionisti Pesi massimi leggeri); 2018, Omar Magliona (Automobilismo, titolo italiano Velocità montagna); 2019, Omar Magliona (Automobilismo, titolo italiano Velocità montagna). 2019, Patrick Cappai (Pugilato, titolo italiano dilettanti 52 kg.); 2019, Nicola Bartolini (Ginnastica, titolo italiano Ginnastica artistica – corpo libero); 2019, Roberto Moi (Bocce, titolo italiano Raffa individuale). 2019, Giulia Corbu (Pesistica, titolo italiano Sollevamento pesi 59 kg.); 2019, Lorenzo Giuliani (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Emilio Aramu (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2018, Wanderson Polanco (Atletica leggera, titolo italiano staffetta 4 x 100). 2019, Marianna Aramu (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Anna Farci (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Enrica Mascia (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Teresa Dalla Vittoria (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Federica Polo (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Federica Carta (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Giulia Stagno (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Sara Belloni (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Arianna Tronci (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Francesca Denotti (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato); 2019, Maryna Vynohradova (Hockey su prato, titolo italiano Hockey su prato).
Fonte: ufficio stampa CONI Sardegna
Foto: Sergio Cadeddu

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su