Eventi. Successo del 23° Corso co-piloti della Squadra Corse città di Pisa

Dopo dieci lezioni teoriche e due pratiche si aggiudica la partecipazione ad una gara Teresa Girardi. Grande lavoro di squadra per organizzare la prova finale nella prestigiosa sede del Ciocco, patria dei motori grazie alla disponibilità della Organization Sport Events.
Si è concluso con la prova pratica finale consistente in una simulazione di un rally all’interno della struttura del Ciocco, sede di uno dei più importanti appuntamenti rallystici di Campionato Italiano, il 23° Corso Co-Piloti della Squadra Corse Città di Pisa asd. Dieci lezioni teoriche e due pratiche hanno composto il corso che ogni anno è diventato un appuntamento per gli appassionati che vogliono intraprendere e/o approfondire l’affascinante mondo dei rally e quello del ruolo del navigatore molto complesso ed articolato.  Numerosi “docenti” del settore si sono alternati nelle lezioni serali coordinati dal presidente del sodalizio pisano Massimo Salvucci e da Giuseppe Tricoli ma anche con campioni del calibro di Carlo Cassina, navigatore professionista e consulente nell’organizzazione di gare di livello mondiale e Team di rilievo, con il pluri-Campione Italiano Rally ed in carica Lorenzo Granai, l’affermato navigatore Giacomo Ciucci, il fiduciario regionale Acisport Luca Rustici, lo specialista delle gare di regolarità Paolo Pucciani e la dott.sa Alice Furi nutrizionista.
Un programma intenso quello seguito dagli “allievi” del Corso Co-Piloti del sodalizio pisano che hanno preso conoscenza dapprima delle nozioni e delle numerose regole nelle lezioni serali teoriche ed hanno successivamente messo in atto nelle due lezioni pratiche quanto appreso: una relativamente alla simulazione dei Settori e dei Controlli Orari ed una invece con la simulazione di una Prova Speciale all’interno della location ideale del Ciocco.
La scelta del vincitore anzi della vincitrice, il cui premio è quello di effettuare un rally a fianco di un pilota della Squadra Corse Città di Pisa asd, è stata difficile visto l’alto livello mostrato da tutti i partecipanti e le valutazioni sono state vagliate dalla commissione del sodalizio pisano basandosi sulle varie prove che si sono succedute nella fase finale: il quiz, il comportamento nella prova dei settori e il comportamento nella prova speciale. Alla fine ha prevalso Teresa Girardi di stretta misura nei confronti Paolo Carlini giunto secondo davanti a Giusy Lembo e Andrea Calandroni giunti terzi a pari merito. Alto livello come già detto, anche per gli altri “allievi” che hanno superato brillantemente le prove come Andrea Del Veneziano, Roberta dell’Ira, Luca Flosi, Samuele Giusfredi, Nicola Morgantini e Simone Pacini.

“E’ stato svolto un grosso lavoro di squadra” dice Massimo Salvucci presidente del sodalizio pisano e prosegue” il corso come sempre, coinvolge in pratica tutta la scuderia e tutti insieme siamo riusciti ad organizzare specie le prove pratiche simulando tutte le fasi di un rally, ringrazio quindi in primis i “docenti” che si sono succeduti e che hanno entusiasmato per la loro facilità nello spiegare la materia e un particolare ringraziamento a Valerio Barsella e la OSE che ci hanno permesso l’effettuazione della prova pratica finale con la simulazione di un rally in tutto e per tutto all’interno della favolosa struttura del Ciocco in Garfagnana. Un valore aggiunto quello della prova pratica del Ciocco che ha completato al cento per cento la preparazione degli allievi consentendo così a tutti la certezza di affrontare in sicurezza tutte le fasi di un rally. Grazie a chi si è prestato ed è venuto sia a svolgere servizi di supporto che offrire la disponibilità sia di tempo che di mezzi tra cui Luca Andreotti, Matteo Fichi, Manuel Innocenti, Roberto Marchetti, Gianluca Marchi, Filippo Nannetti, Fabrizio Orsini, Paolo Pucciani e Egisto Vanni che hanno esaminato al Ciocco con le loro vetture gli “allievi” a cui vanno aggiunti anche coloro che invece hanno aderito alla prova dei settori come Claudio Macchi, Manrico Fallleri,  Giovanni Guerzoni, Matteo Marmeggi, Roberto Orsini e Nicola Tonetti”.
Lavoro quindi importante quello effettuato dalla Squadra Corse Città di Pisa anche tramite i vari consiglieri e soci che hanno collaborato nelle varie fasi delle lezioni come Michele Bianchi, Marco e Maurizio Carmignani, Piero Falorni, Fabio Fichi, Gabriele Luti, Laura e Leanda Macchi, Fabio Morgantini, Franco Nannetti, Franco Pucciani, Federico Riterini e Michele Salotti.
Nelle prossime settimane sarà concordata la gara premio riservata alla vincitrice del corso Teresa Girardi ed il pilota che la condurrà alla prima gara, ma sono in corso anche trattative per poter “lanciare” anche altre/i neo co-piloti usciti da questo corso nel mondo attivo dei rally.
Intanto sono programmate nei mesi di maggio e giugno due incontri di approfondimento tecnico in cui saranno affrontati problematiche uno relativamente all’utilizzo e al funzionamento degli pneumatici da corsa ed uno relativo agli accorgimenti di sicurezza adottati sia nelle vetture che fuori e le procedure da adottare in caso di bisogno.
Fonte e foto: ufficio stampa Squadra Corse Città di Pisa asd

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su