Il Rally di Alba presentato al territorio

La gara, in programma per il 24 e 25 giugno, farà il proprio ingresso nel Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco, (C.I.A.R.), del quale sarà la quarta prova, ed è stata presentata alle istituzioni del territorio con la presentazione svoltasi a Roddino (Cuneo). L’evento farà parte pure del Tour European Rally, per il Campionato Svizzero e per la Coppa Rally di Zona.
È stato presentato, alle istituzioni del territorio, il 16° Rally di Alba-Trofeo Silvio Stroppiana, organizzato da Cinzano Rally Team, insieme all’Automobile Club Cuneo, per il 24-25 giugno.
La presentazione si è svolta a Roddino (Cuneo), all’Osteria da Gemma alla presenza di 20 sindaci di Langa e di rappresentati regionali e provinciali oltre che a sponsor e partner che da sempre supportano l’organizzazione del Cinzano Rally Team.
La gara sarà una delle grandi novità del Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco (C.I.A.R.) per il 2022, nel quale fa il proprio debutto dopo anni di grandi performance numeriche ed organizzative nel campionato cadetto.
Della corsa tricolore, il Rally di Alba sarà la quarta prova in calendario ed oltre a questa “perla” sia sotto l’aspetto sportivo che anche di comunicazione del territorio, dato che andrà a confermare il ruolo fondamentale che il Rally di Alba svolge sia nel contesto delle corse su strada italiane che per il territorio, del quale è ideale ambasciatore nel motorsport.
IL PENSIERO ED IL CUORE AL TERRITORIO. Passione, Internazionalità & Territorio. Sono le tre parole chiave, le ispirazioni e le suggestioni sulle quali ha le proprie basi il Rally di Alba, che nell’esteso territorio Langhe-Monferrato-Roero, patrimonio Unesco, assume l’importante ruolo di volàno per l’economia turistica e ricettiva dell’intero comprensorio. Addirittura un veicolo promozionale per l’intera Regione Piemonte. Nei due anni precedenti il Rally di Alba ha registrato un alto numero di iscritti, i maggiori registrati in Italia: ben 162 nel 2020 e addirittura 189 nel 2021, costantemente con oltre dieci nazioni rappresentate.
E sempre parlando di territorio, è inestimabile il valore della vicinanza delle Amministrazioni, a partire dalla Regione Piemonte, proseguendo per la Provincia di Cuneo, andando a toccare capillarmente il territorio con i Comuni.
Fabio Carosso, vice presidente della Regione Piemonte: “Il Rally di Alba è passione per il territorio, non è soltanto una manifestazione sportiva che coinvolge tanti appassionati ma crea un forte indotto nella nostra Regione. E’ una ricaduta positiva per il turismo, e lo è da sempre. La Regione è al fianco di queste iniziative volte a valorizzare il nostro territorio”. 
Fabrizio Ricca, Assessore dello Sport Regione Piemonte: “La data del Rally di Alba è una data da ricordare, come il Gran Premio di Montecarlo. Noi crediamo fortemente da anni in questa manifestazione e siamo al fianco di Cinzano Rally Team, lo sport è un grande maestro di vita e porta beneficio al sistema economico regionale”.
Massimo Antoniotti vice presidente Provincia di Cuneo: “La provincia mette volentieri a disposizione le proprie strade per il Rally di Alba, in quanto con gli organizzatori si è sviluppato un rapporto serio e concreto”.
Il dottor Francesco Revelli, di Aci Cuneo ha particolarmente rimarcato la grande sinergia tra il Rally di Alba e l’Aci provinciale, lavorando al fianco di Cinzano Rally Team anche per impegni che guardano ad ampi orizzonti futuri.
Francesco Cappello, Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione Fondazione CRC: “Come Fondazione CRC, riporteremo avanti l’iniziativa Green Tires partita lo scorso anno, equilibreremo anche quest’anno le emissioni CO2. Cesare Pavese ha scritto: Il paese è bello perché non ci sente soli. Bisogna fare comunità. Cinzano Rally Team è un gruppo di appassionati che non può fare che bene al nostro territorio, tante persone che lavorano sodo per una grande manifestazione.”
IL RESPIRO INTERNAZIONALE: TOUR EUROPEAN RALLY E CAMPIONATO SVIZZERO. Sarà un appuntamento di lega pregiata, il Rally di Alba 2022, che si annuncia dunque avvincente, come nella più viva tradizione della competizione: arriverà a metà del cammino di Campionato, assegnerà quindi punti “pesanti” sia per i Conduttori che per i Costruttori, per le “Due Ruote Motrici”, con quattro titoli distinti, per il Campionato Italiano Rally Promozione – Sparco, che prevede un titolo anche per le Due Ruote Motrici, per il Campionato Italiano R1, oltre ad annunciare le numerose Coppe ACI Sport di categoria.
In pochi anni, il Rally di Alba è diventato uno degli eventi più apprezzati in Italia, con forti interessi mostrati anche in ambito internazionale, e questo verrà ribadito con forza anche per l’edizione di quest’anno, con l’acquisizione di ben due titolarità che vanno oltre i confini: il Tour European Rally Series (TER) ed il Campionato Svizzero.
Due blasoni che elevano ancora di più il livello della competizione: da una parte il TER, che raccoglie alcune delle gare di rally più iconiche in ambito europeo, sette appuntamenti ed Alba sarà la quarta tappa, mentre il Campionato elvetico comprende sei appuntamenti e quello albese sarà il terzo.
Inoltre sarà avvalorato anche dalla validità per la Coppa Rally di Zona (CRZ), il quale avrà una distanza ridotta, secondo i regolamenti vigenti.
CALENDARIO CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO RALLY-SPARCO 2022:
4-5 marzo: 45. Rally del Ciocco e Valle del Serchio (coeff. 1)
7-9 aprile: 69. Rallye di Sanremo (coeff. 1)
5-7 maggio: 106a Targa Florio (coeff. 1,5)
24-25 giugno: 16. Rally di Alba (coeff. 1)
21-23 luglio: 10. Rally di Roma Capitale (coeff. 1)
25-27 agosto: 45. Rally 1000 Miglia (coeff. 1)
7-8 ottobre: 40. Rally Due Valli (coeff. 1,5)
CALENDARIO TOUR EUROPEAN RALLY 2022:
26-27 febbraio: 2° Rally Terra Valle del Tevere (Ita)
19-22 maggio: Rallye Antibes Côte D’Azur (Fra)
02-04 giugno: Rallye du Chablais (Sui)
24-25 giugno: 16. Rally di Alba (Ita)
11-13 agosto: Rally Georgia (Geo)
03-04 settembre: Rali Bae Ceredigion (Gb)
07-09 ottobre: Rally Terra Sarda (Ita)
CALENDARIO CAMPIONATO SVIZZERO RALLY 2022:
8-9 aprile: Critérium Jurassien
2-4 giugno: Rallye du Chablais
24-25 giugno: Rally di Alba (Ita)
8-10 settembre: Rallye du Mont-Blanc (Fra)
30 sett.-01 ottobre: Rally del Ticino
13-15 ottobre: Rallye International du Valais
CALENDARIO COPPA RALLY PRIMA ZONA 2022 (Piemonte-Valle d’Aosta):
30 apr.-01 maggio: Rally Valli Ossolane (VB)
21-22 maggio: Rally Il Grappolo (AT)
25-26 giugno: Rally di Alba (CN) coeff. 1.5
29-30 luglio: Rally Lana (BI) coeff.1.5
10-11 settembre: Rally Città di Torino (TO)
01-02 ottobre: Trofeo delle Merende (CN)
Nella foto: un momento della presentazione con Fabio Carosso e Fabrizio Ricca della Regione Piemonte
Fonte e foto: Alessandro Bugelli | Ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su