Il Trofeo delle Regioni Minienduro “Felice Manzoni” è alle porte. La Sardegna sarà al via con nove portacolori

Il circus del Campionato Italiano Minienduro si prepara alla tradizionale due giorni di festa.
Dopo la lunga pausa estiva ed aver chiuso l’intenso capitolo dedicato alla Sei Giorni 2022, l’enduro nazionale si prepara all’appuntamento più atteso per i giovani riders: il Trofeo delle Regioni Minienduro “Felice Manzoni”, una manifestazione giunta ormai all’undicesima edizione e che, anche quest’anno ospiterà oltre 200 iscritti; sono infatti 224 i piloti che hanno deciso di sfidarsi a Rapino (CH) il prossimo weekend, di cui 37 squadre maschili, 3 squadre Motoclub e ben 11 squadre femminili; si perché in questa edizione le quote rosa sono raddoppiate e più che mai agguerrite, dopo l’esordio delle prime 5 squadre nel 2021.
La Lombardia con 5 trofei in bacheca è chiamata a difendere il titolo maschile 2021 e per farlo metterà in campo ben 3 team, ma la regione in assoluto più numerosa è l’Abruzzo: con bene 4 squadre; tra le altre rappresentative iscritte convocate dai vari Comitati regionali troviamo: Veneto (vincitore di 3 edizioni), Emilia Romagna (vincitrice nel 2019), Sicilia (2018), Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana e Umbria.
La Sicilia invece dovrà difendere il suo Trofeo Femminile conquistato nel 2021 dagli attacchi dei team: Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Toscana, Umbria e Veneto.
L’organizzazione del Trofeo Felice Manzoni sarà a cura del Motoclub DG, che ha previsto un percorso con 2 prove speciali, raggiungibili entrambi in meno di un chilometro dal paddock, situato presso lo stadio Comunale Domenico di Fazio.
Il Cross Test avrà un fondo misto terra, mentre l’Enduro Test sarà un mix di terriccio, breccio e sottobosco.
L’appuntamento con il Trofeo delle Regioni Minienduro Felice Manzoni è fissato per sabato 10 settembre nel primo pomeriggio al termine delle operazioni preliminari, quando come da tradizione si terrà la suggestiva cerimonia di presentazione, che partirà dalla Villa Comunale nelle vicinanze di Piazza Cappelletti.
Per tutti gli aggiornamenti, i risultati e le informazioni, potete consultare il sito ufficiale enduro.federmoto.it e seguirci sui canali social di OffroadProRacing. 
Fonte e foto: OffRoadProRacing
LA SARDEGNA
Al Trofeo delle Regioni Minienduro la Sardegna sarà al via con nove portacolori (tre squadre): Alberto Cardia (KTM 65, MC Iglesias), Alessandro Cardia (KTM 85, MC Iglesias), Pietro Fronteddu (KTM 125, MC Dorgali), Samuel Cugusi (Yamaha 65, MC Stop & Go), Siria Nicolai (Yamaha 65, MC Stop & Go), Mattia Pinna (KTM 125, MC Terralba), Valentino Azzena (Husqvarna 125, MC Bruschi Polidoro Tempio), Gabriele Firinu (KTM 85, MC Motor School Riola), Luigi Tali (KTM 85, MC Reparto Corse Arzachena).

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su