La 1ª Green Race Valle del Bisenzio pronta allo start

Successo di adesioni per la competizione “verde” e “tricolore”.
Il tanto interesse intorno alla competizione, che riporta in Toscana l’automobilismo sportivo “green”, si è tradotto in 14 iscrizioni, un record nazionale per questo genere di eventi.
La gara, che cade proprio nella” settimana europea della mobilità sostenibile”,  sarà di regolarità “a media” su percorsi dal forte impatto emozionale e comprende, alla domenica, una cronoscalata.
Notevole il coinvolgimento dei concessionari auto dell’area pratese e dei main partner ESTRA e GRUPPO COLLE.
Sabato e domenica prossimi via alle sfide della 1^ Green Race Valle del Bisenzio, l’evento “verde” che riporta in Toscana le competizioni che guardano alla sostenibilità ambientale,  che sarà anche “tricolore”, in quanto fa parte del Trofeo Nazionale per vetture ad Energia Alternativa.
Sarà una gara di regolarità a media riservata esclusivamente alle vetture ad alimentazione elettrica, ibrida o endotermica, l’evento promosso dall’Automobile Club Prato, con il convinto sostegno del Comune di Prato e quelli della Val di Bisenzio. E’ inserito nel contesto del celebre “Settembre Pratese” che, tra rievocazioni storiche e festival, trasforma anche quest’ anno la città di Prato in un vero e proprio fulcro di eventi disparati, e proprio la “Green Race” sarà la grande novità. Una novità che conosce il convinto supporto di ESTRA E DI GRUPPO COLLE oltre ad un forte coinvolgimento di molti concessionari auto dell’Area pratese, per i quali la manifestazione è occasione di marketing, facendo conoscere i modelli ibridi ed elettrici delle Case che rappresentano.
La presentazione dell’evento, alla stampa ed alle Autorità, ha avuto luogo martedì scorso, sono state illustrate le linee e gli intendimenti dell’organizzazione, oltre ad annunciare la notevole risposta da parte dei partecipanti, arrivati alla considerevole cifra di 14 iscritti, vale a dire un risultato che figura come tra i migliori in Italia per questo genere di manifestazioni, ancora non molto diffuse.
L’evento, che cade proprio nell’avvio della settimana europea della mobilità sostenibile, porterà a Prato ed in vallata quattordici auto di marchi automobilistici tra i più attivi ed apprezzati nel settore della mobilità “green”: Cupra, Fiat, Hyundai, Honda, Jaguar, Opel, Toyota.
Sarà un fine settimana dunque di alto profilo e di forte interesse socio-economico, dedicato alla mobilità sostenibile e allo sport insieme, dove non vince chi va più veloce, ma chi rispetta le regole del codice della strada, limiti di velocità compresi. “Ci siamo posti un doppio obiettivo – ha detto il presidente di Aci Prato Federico Mazzoni- da una parte la promozione dello sport, dall’altra quella del rispetto dell’ambiente e delle regole che devono essere adottate dai nuovi mezzi. Troppo spesso vengono recepite in ritardo o in modo difficoltoso”.
“La gara – ha sottolineato l’assessore alla mobilità del Comune di Prato Flora Leoni – si corre proprio nella settimana della mobilità sostenibile a cui l’amministrazione partecipa con una serie di eventi. Il recepimento delle norme e l’utilizzo in modo corretto dei nuovi mezzi è una priorità per il Comune, siamo lieti di sostenere questa iniziativa che guarda ad una nuova mobilità promuovendola mediante lo sport”. 
“E una gara che rientra nel campionato italiano  – ha spiegato Max Sghedoni, ex copilota professionista di rally e anima dell’organizzazione- abbiamo 14 equipaggi ed è un numero importante visto la novità della tipologia di gara. Credo dunque che abbiamo tracciato una strada che non potrà che essere sempre migliorata. Sabato il percorso si snoda lungo le strade comunali e provinciali, non è prevista la chiusura al traffico, il giorno successivo a Vaiano, invece, la strada sarà chiusa”.
SCENARI MOZZAFIATO PER LA PRIMA GIORNATA, UNA “SALITA”, PER LA SECONDA.
La Green Race Valle del Bisenzio è anche l’occasione per promuovere il territorio, visto che il percorso si snoda attraverso ben venti Comuni che coinvolgono anche la provincia di Pistoia. II via sarà sabato 17 settembre da P.zza Mercatale in Prato e sono in programma 184 chilometri da percorrere, a strada aperta al traffico, tra gli splendidi scenari toscani, divisi in due settori che vedranno i concorrenti “salutare” gli abitati di Montemurlo, Tobbiana, Lentula, Vernio, Cavarzano, Vaiano, dopo aver attraversato le loro splendide valli, con la volontà da parte degli Organizzatori e delle Case automobilistiche coinvolte, di ribadire la volontà di legare il passato, la cultura le tradizioni ad un futuro che non rinneghi la storia, ma che ne esalti, invece, la logica e la continuità in  un progresso tecnologico intelligente e costruttivo.
Rientrati a Prato, dopo una breve sosta “tecnica” in Piazza Mercatale, la gara riprenderà il suo percorso dirigendosi a sud, per riscoprire la sua storia “medievale ed etrusca”, attraversando i Comuni di Quarrata, Vinci, Verghereto, Carmignano, Poggio a Caiano. L’arrivo finale riporterà i Concorrenti in Piazza Mercatale dove avrà luogo, la cerimonia di premiazione.
Domenica 18 settembre sarà invece Vaiano ad attendere i concorrenti per dar vita alla seconda frazione di gara.  Ospiti del Comune, si sfideranno lungo i 3 km della storica gara in salita della “Vaiano-Schignano”, percorrendo le cinque manche previste, nel rispetto dei tempi imposti e dei consumi vettura. La premiazione, dopo l’esposizione delle classifiche, avrà luogo nell’esclusivo contesto di Villa del Mulinaccio, accolti, come sempre dall’entusiasmo e la solidarietà dell’intera vallata.
IL PROGRAMMA
SABATO 17 SETTEMBRE 2022
VERIFICHE SPORTIVE/ DISTRIBUZIONE MATERIALI E ROAD BOOK ore 08:30/09:30
alla Direzione Gara – Piazza Mercatale, Prato.
VERIFICHE TECNICHE ANTE GARA ore 09:30/10:30 Piazza Mercatale, Prato.
BRIEFING CON DIRETTORE GARA cartaceo distribuito durante le verifiche sportive
PARTENZA PRIMA VETTURA ore 10:30 Piazza Mercatale, Prato.
INGRESSO PRIMA VETTURA IN RIORDINO ore 13:09 Piazza Mercatale, Prato.
USCITA PRIMA VETTURA DAL RIORDINO ore  14:09 Piazza Mercatale, Prato.
ARRIVO PRIMA VETTURA ore  16:40 Piazza Mercatale, Prato.
ESPOSIZIONE CLASSIFICA FINALE ore 17:30  – Direzione Gara – Piazza Mercatale, Prato.
PREMIAZIONI ore 18:00 Piazza Mercatale, Prato.
DOMENICA 18 SETTEMBRE 2022
Salita Vaiano dalle ore 11:00 alle ore 16:00.
Tutte le informazioni sull’evento presenti qui: https://www.rallylink.it/cms20/index.php/greenrace-challenge
Fonte e foto: ufficio stampa MGT Comunicazione Alessandro Bugelli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Annullata la 4ª Coppa Città di Recoaro

Coppa Città di Recoaro: cause di forza maggiore portano il Rally Club Team ad annullare l’edizione 2022 dell’apprezzata gara di regolarità turistica. La quarta edizione

error:
Torna su