Moto. A Tempio Pausania il Campionato Italiano di Regolarità Gruppo 5

I regolaristi italiani faranno tappa in Sardegna. Il 23 e 24 aprile, a Tempio Pausania, il locale Moto Club Bruschi Polidoro ospiterà la seconda e terza prova di Campionato Italiano Regolarità Gruppo 5 della FMI.
Sarà un doppio appuntamento agonistico che unirà l’aspetto competitivo dell’importante Campionato Italiano allo splendido scenario offerto dalla Sardegna e dall’esperienza e ospitalità del Moto Club presieduto da Gavino Asole.
Il programma prevede le Operazioni Preliminari venerdì 22 aprile (dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18) presso l’ufficio turistico Fabrizio De André in piazza Faber, operazioni che si svolgeranno seguendo l’orario assegnato a ciascun pilota. Le verifiche amministrative e tecniche si svolgeranno l’una di seguito all’altra e, una volta concluse, la moto dovrà essere subito condotta in Parco Chiuso, allestito per l’occasione in piazza Gallura.
Le sfide agonistiche entreranno nel vivo a partire dalle ore 8.30, sia sabato 23 aprile (quando si svolgerà la seconda prova del Campionato Italiano di Regolarità), sia domenica 24 aprile (quando si terrà la terza prova); le speciali di Cross Test ed Enduro Test condurranno i piloti rispettivamente al Crossodromo comunale Sergio Bruschi e sul Monte Limbara. Le prove speciali: verrà effettuato un Cross Test da ripetere quattro volte e un Enduro Test (al primo giro non sarà cronometrato per entrambi i giorni di gara) da ripetere due volte.
L’evento, organizzato dal Moto Club Bruschi Polidoro, sarà patrocinato dal Comune di Tempio Pausania.
Il calendario 2022. La prova d’apertura del Campionato Italiano di Regolarità Gruppo 5 si è svolta a Sanremo (Liguria) e, dopo le due prove in Sardegna, il tricolore della specialità farà tappa a Lanciano (Chieti) il 22 maggio, a Costa Volpino (Bergamo) il 4 settembre e, infine, a Massa Marittima (Grosseto) il 17 e 18 settembre.
Fonte e locandina (https://www.soloenduro.it/)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su