Moto. Il Campionato Italiano di Regolarità Gruppo 5 a Tempio Pausania

A Tempio Pausania, il locale Moto Club Bruschi Polidoro ha organizzato la seconda e terza prova di Campionato Italiano di Regolarità Gruppo 5.
Quasi 200 i partenti che non sono voluti mancare all’importante appuntamento, tra questi, il pluricampione francese Stephane Peterhansel (nella foto sotto) che ha corso in sella alla sua Yamaha 250.

Al primo posto della classifica assoluta della seconda prova di Campionato si è piazzato Matteo Rubin (KTM 250) seguito da Fausto Scovolo (Puch Frigerio 174 2T) e Stephane Peterhansel (Yamaha 250).
I vincitori delle varie classi sono stati: Giuseppe Milanesi (classe A2) su SWM del Motoclub Pavia, Enzo Vescia (A3) su Gilera del Motoclub Gilera Club Arcore, Paolo Maria Sala (A4) su Zundapp del Motoclub Gilera Club Arcore, Antonio Fiore (A5) su Puch del Motoclub Scuderia Norelli, Alessandro Gritti (B2) su Moto Morini del Motoclub Bergamo, Pietro Caccia (C1) su Ancillotti del Motoclub Bergamo, Ferdinando Lorini (C2) su Puch Frigerio del Motoclub Carater Imerio Testori, Giorgio Sironi (C3) su SWM del Motoclub Bergamo, Fabio Giuseppe Mauri (C4) su Puch Frigerio del Motoclub Fast Team, Gilberto Bertolini (C5) su Puch Frigerio del Motoclub La Marca Trevigiana, Giorgio Balzarini (C6) su Puch Frigerio del Motoclub RS77, Alessandro Pierannunzi (C7) su KTM del Motoclub Costa Volpino, Marco Labanti (D1) su Aim del Motoclub Alta Valle Reno, Sandro Pivetta (D2) su Aprilia del Motoclub Gaerne, Massimiliano Luzi (D3) su Puch del Motoclub G.S. Sorci Verdi, Fausto Scovolo (D4) su Puch Frigerio del Motoclub Gilera Club Arcore, Matteo Rubin (D5) su KTM del Motoclub Gaerne, Mario Graziani (D6) su Gori del Motoclub Pantera, Valeria Vinci (Lady) su Sur Ron del Motoclub Amx, Ferruccio Cretti (T80RS) su TM del Motoclub Costa Volpino, Giorgio Volpi (X1) su Accossato del Motoclub Imperia, Roberto Giovanni Viscafè (X2) su Cagiva del Motoclub Gilera Club Arcore, Davide Luigi Mandotti (X3) su Puch Frigerio del Motoclub Bergamo, Andrea Purinan (X4) su Honda del Motoclub Manzano, Mauro Sant (X5) su KTM del Motoclub Tagliamento/Adr Africa Dream, Ezio Righetti (X6) su BMW del Motoclub Bergamo, Alberto Aldeghi (E Tro) su Yamaha del Fast Team.
Nella classifica a squadre, ha primeggiato il Motoclub Bergamo Vintage con i piloti Caccia, Gritti e Sironi; la classifica VASO è andata al Motoclub Gaerne con i portacolori Pivetta, Rubin e Zandonà.

La classifica assoluta della terza prova ha visto sul gradino più alto del podio Stephane Peterhansel su Yamaha 250, seguito da Matteo Rubin (KTM 250) e Fausto Scovolo (Puch Frigerio 174 2T).
Nella classi hanno primeggiato: Francesco Cuccia (A2) su KTM del Motoclub MC Regolarità, Enzo Vescia (A3) su Gilera del Gilera Club Arcore, Paolo Maria Sala (A4) su Zundapp del Gilera Club Arcore, Antonio Fiore (A5) su Puch della Scuderia Norelli, Alessandro Gritti (B2) su Moto Morini del Motoclub Bergamo, Pietro Caccia (C1) su Ancillotti del Motoclub Bergamo, Ferdinando Lorini (C2) su Puch Frigerio del Motoclub Carater Imerio Testoni, Giorgio Sironi (C3) su SWM del Motoclub Bergamo, Fabio Giuseppe Mauri (C4) su Puch Frigerio del Motoclub Fast Team, Gilberto Bertolini (C5) su Puch Frigerio del Motoclub La Marca Trevigiana, Giorgio Balzarini (C6) su Puch Frigerio del Motoclub RS77, Alessandro Pierannunzi (C7) su KTM del Motoclub Costa Volpino, Marco Labanti (D1) su Aim del Motoclub Alta Valle Reno, Giorgio Nembrini su Frigerio Puch del Motoclub Bergamo, Massimiliano Luzi (D3) su Puch del GS Sorci Verdi, Fausto Scovolo (D4) su Puch Frigerio del Motoclub Gilera Club Arcore, Stephane Peterhansel su Yamaha (D5), Mario Graziani (D6) su Gori del Motoclub Pantera, Valeria Vinci (Lady) su Sur Ron del Motoclub Amx, Ferruccio Cretti (T80RS) su TM del Motoclub Costa Volpino, Giorgio Volpi (X1) su Accossato del Motoclub Imperia, Roberto Giovanni Viscafè (X2) su Cagiva del Motoclub Gilera Club Arcore, Luigi Davide Mandotti (X3) su Puch del Motoclub Bergamo, Andrea Purinan (X4) su Honda del Motoclub Manzano, Mauro Sant (X5) su KTM del Motoclub Tagliamento/Adr Africa Dream, Ezio Righetti (X6) su BMW del Motoclub Bergamo, Alberto Aldeghi (ETRO) su Yamaha del Motoclub Fast Team.
Nella classifica a squadre, ha vinto il Motoclub Bergamo Vintage A con i piloti Caccia, Gritti e Sironi; mentre nella classifica VASO il Motoclub Gilera Club Arcore con i piloti Franceschetti, Scovolo e Viscafè.

Una menzione particolare per i piloti sardi che non sono voluti mancare alle prove di Campionato: Andrea Binetti (SWM 248 2T) del Motoclub Iglesias, Severino Cao (Fantic Motor 75 2T) del Motoclub Città di Cagliari, Roberto Carcassi (Cagiva 125 2T) del Motoclub Città di Cagliari, Giorgio Lobina (Puch Frigerio 248 2T) sempre del Motoclub Città di Cagliari, Marcello Peddis (Kawasaki 80 2T) del Motoclub Solanas Vintage e Riccardo Piras (TM 80 2T) sempre del Motoclub Solanas Vintage.

Il Moto Club Bruschi Polidoro ha ringraziato il Comune di Tempio Pausania, la Pro Loco di Tempio Pausania, l’Assessorato regionale allo Sport, gli sponsor e tutte le persone che, a vario titolo, hanno contribuito alla realizzazione dell’evento.
Per le fotografie ringraziamo il Moto Club Bruschi Polidoro e l’autore degli scatti Matteo Aisoni (Studio Fotografico Gallura).

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Christmas Tuning: l’8 dicembre a Villacidro

A Villacidro, giovedì 8 dicembre, il Centro Commerciale Sant’Ignazio ospiterà l’evento Christmas Tuning. Previste le categorie Expo, Spl, Scarico e Audio. L’inizio di Christmas Tuning,

error:
Torna su