Moto. Massimo Mocci: in attività da oltre 30 anni

Il 58enne cagliaritano Massimo Mocci su Husqvarna (Motoclub città di Cagliari) ha corso la prima prova del Trofeo Enduro Husqvarna a Castiglion Fiorentino.
Mocci corre da circa 35 anni, nelle specialità Enduro e Rally, sia nell’isola che nella penisola. Ha partecipato a due campionati italiani Motorally, a diversi Rally di Sardegna e dell’Umbria, e a ben due Rally dei Faraoni in Egitto (nel 2008 e 2010).
“Negli ultimi tre anni partecipo per il Moto Club Città di Cagliari”, racconta Massimo Mocci, “al campionato regionale e al Trofeo Husqvarna, gara in cui mi sostiene sempre l’Autovamm Husqvarna e la compagnia per cui lavoro, Groupama Assicurazioni.
Negli ultimi anni sto correndo per pura passione ma con un livello di divertimento più alto rispetto a quando ero più giovane, e poi, un aspetto molto importante, l’ambiente che si vive e l’aria che si respira nei due campionati è fantastica sia nella penisola che nella nostra Isola, dove esiste una sana rivalità, ma nel cosiddetto “terzo tempo” si sta insieme con i piloti di tutta la Sardegna.
La prima gara del Trofeo Husqvarna si è svolta lo scorso 10 aprile a Castiglion Fiorentino (cittadina dell’indimenticato Fabrizio Meoni) insieme agli altri due marchi del gruppo: KTM e GasGas (è stato stabilito il record di iscritti con ben 530 moto). È stata una gara di livello medio alto, impegnativa (ci sono stati diversi ritiri) ma comunque fattibile, parecchie mulattiere viscide che poi, con il passare della gara, sono andate per fortuna asciugandosi. Personalmente sono soddisfatto del risultato, anche se, per dirla tutta, ormai la mia gara è con me stesso, tenuto conto dei numerosissimi infortuni in questi ultimi vent’anni, non posso permettermi di rischiare più di tanto. Il prossimo appuntamento sarà il 24 aprile a Città di Castello (PG) dove saremo tre Husqvarna, due KTM e una GasGas”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Annullata la 4ª Coppa Città di Recoaro

Coppa Città di Recoaro: cause di forza maggiore portano il Rally Club Team ad annullare l’edizione 2022 dell’apprezzata gara di regolarità turistica. La quarta edizione

error:
Torna su