Pista. La Lotus Cup Italia a Vallelunga

Questo weekend il primo dei due round sul circuito laziale. Si va a Vallelunga per il secondo appuntamento Lotus Cup Italia e Speed Cup.
Dal Mugello a Vallelunga: sarà infatti sul circuito romano intitolato a Piero Taruffi che si terrà questo fine settimana il secondo appuntamento del trofeo tricolore dedicato al marchio di Hethel.
Saranno quattordici le Lotus Elise Cup PB-R che scenderanno in pista sui 4.085 metri del tecnico tracciato capitolino e gli occhi saranno ovviamente puntati sul dominatore del primo round, il campione in carica della serie Daniel Grimaldi; a dargli filo da torcere ci penseranno i suoi “storici” avversari ovvero Giacomo Giubergia (Pellin Racing) e Fabio Radice ma anche Mario Minella e Filippo Manassero, anch’essi molto veloci nelle due gare di esordio stagionale. Attenzione anche a Luciano Tarabini, Giuseppe De Virgilio e al rientrante Enrico RIccardi (Elitcar Sport), tutti sempre molto veloci, mentre gli outsider rispondono ai nomi di Johannes Zelger, Massimo Abbati, Pasquale Serratore (Quasar Motors), Vito Utzieri e Corrado Formigli.
Per i piloti Lotus Cup Italia motori accesi a partire dalle 10:55 di sabato 30 Aprile con la prima sessione di prove libere, a cui seguirà la seconda alle 14:25 mentre le qualifiche si terranno alle ore 17:30; domenica 1 Maggio spazio alle due gare, con il semaforo verde di Gara 1 previsto alle 9:35 e quello di Gara 2 alle 13:50, entrambi visibili in diretta televisiva su MS Motor TV (canale 229 di SKY) oppure in live streaming su https://www.lotuscup.it/ o sulla pagina Facebook Lotus Cup Italia. Nella giornata di sabato presente anche Franco Bobbiese di LA6 TV per alcune dirette direttamente dal Lotus Village.
Non mancheranno i protagonisti di Lotus Speed Cup PBR Italy, la serie ufficiale Lotus Cars dedicata ai propri clienti con le sportscar stradali promossa da Lotus Sporting Club: come di consueto, tre i turni in programma nella giornata di sabato (08:55-09:15/11:50-12:10/15:00-15:20) per poter scatenare tutti i cavalli con il supporto dei piloti istruttori Lotus Cup Italia/Lotus Driving Academy e quello tecnico fornito da PB Racing; la terza sessione sarà trasmessa in live streaming con, a seguire, le interviste ai protagonisti.
Fonte e foto: ufficio stampa Lotus Cup Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su