Prove di “precisione” per Samuele Cassibba alla Monti Iblei

Il driver di casa ha subito brillato nelle ricognizioni della gara ragusana ed ha lavorato per capitalizzare i dati acquisiti sulla Nova Proto NP01 Sinergy V8 2000 in vista delle due salite di competizione di domani domenica 9 ottobre.
A Samuele Cassibba è bastata una salita per acquisire tutti i dati utili, per perfezionare le regolazioni della sua redditizia Nova Proto NP01 V8 2000, in vista della gara di domani, domenica 08 Ottobre quando alle 9 sarà dato il via alla prima delle due salite di gara della 65^ Salita Dei Monti Iblei.
Sono state delle ricognizioni proficue per il pilota di Comiso che già nella prima manche ha ottenuto il terzo riferimento in ordine assoluto ed ha potuto testare l‘alto potenziale e l’ottimo set up delle biposto francese. È bastata dunque una sola salita, mentre il tempo a disposizione è stato dedicato alla precisa regolazione di ogni particolare per potere usare il massimo della potenza, dell’agilità e della generosità della vettura durante le due salite di gara.
-“I precisi riferimenti su un tracciato che conosco bene, mi hanno permesso di trasferire alla squadra diversi dati e sviluppare un lavoro preciso ed articolato volto a prepararci al meglio alle due salite di gara – ha spiegato Cassibba – certamente mi avrebbe fatto maggiormente piacere effettuare anche la seconda ricognizione, ma occorre fare delle scelte e noi abbiamo fatto la nostra”-.
Dalle 9.00 di domani, domenica 9 ottobre, due salite di gara sui 5,3 Km della Salita Monti Iblei con parco chiuso finale e premiazione nel cuore della Città dei Musei.
Fonte e foto: ufficio stampa Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su