Rally Città di Casarano: Bergantino-Di Vincenzo (Skoda Fabia R5) al comando dopo la speciale d’apertura

Seguono le vetture gemelle di D’Alto-Liburdi e Di Gesù-Aliberto. Domani si decide la gara con le altre sei prove speciali.
Giuseppe Bergantino e Mirko Di Vincenzo sono al comando del 28° Rally Città di Casarano al termine della prova speciale d’apertura, “Cardigliano” disputata questo pomeriggio. Un confronto che ha evidenziato alcune sorprese, sia in positivo che in negativo, ma che al tempo stesso ha confermato, come era prevedibile la netta supremazia delle Skoda Fabia R5 che hanno occupato otto delle prime nove posizioni della classifica assoluta.
La coppia foggiano-frusinate ha coperto i 7,2 km del tratto cronometrato in 5’02”7, un tempo inavvicinabile per tutti, dimostrando di avere la giusta concentrazione per puntare al successo assoluto.
Alle loro spalle, staccati di 7”4 hanno chiuso Gianluca D’Alto e Mirko Liburdi che hanno preceduto di 3 secondi Maurizio Di Gesù e Luigi Aliberto. Soltanto quarti a 11”3 dalla vetta Francesco Rizzello e Fernando Sorano che stamattina avevano fatto segnare il miglior tempo sullo Shakedown. Attardati a seguito di una innocua intraversata anche gli altri super-favoriti, i detentori del titolo nella Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona, Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani che chiudono quinti pagando un gap da Rizzello di 8 decimi. Sesto posto per Fernando e Giulia Primiceri, che hanno pagato qualche incertezza di troppo staccati dal capoclassifica di 13”5 e che hanno preceduto di 1”6 Luigi Bruccoleri e Fabio Grimaldi che hanno avuto un atteggiamento molto prudente. Brillante prestazione invece quella fatta registrare dalla coppia formata da Giorgio Liguori e Rosario Navarra, detentori del titolo di Zona per la classe N3 che alla guida della Renault New Clio Sport R3 hanno colto l’ottavo posto assoluto a meno di venti secondi dalla vetta e il primato tra le vetture a due ruote motrici e nel gruppo RC4N.
La top ten assoluta è completata dal nono posto di Enrico Girardi e Gianluca Esposito e dal primatista della classifica Under 25 Riccardo Pisacane che in coppia con GianMarco Potera su Peugeot 208 sono anche risultati i più veloci della classe Rally4. La lotta nel femminile tra le 208 Rally4 di Martina Iacampo e Sara Carra vede al momento prevalere, la molisana, diciassettesima assoluta e terza di classe che precede la casaranese di oltre tre secondi.
Da segnalare tra gli altri il pesante ritardo in classifica del duo PinoPic-Iguera su Skoda Fabia R5, ventinovesimi assoluti, che pagano oltre 51”3 dal vertice per via di una intraversata e conseguente manovra.
La gara, riprenderà domani, domenica 24 aprile, alle ore 7 quando i concorrenti usciranno dal riordinamento per affrontare i restanti sei tratti cronometrati: i tre passaggi sulla prova di Miggiano di 9 km, previsti alle ore 8.29, 12.22 e 16.15 e gli altrettanti transiti sulla speciale di Torre Vado di 9,3 km, che invece andranno in scena alle ore 9.43, 13.36 e 17.29.
L’arrivo finale con la cerimonia di premiazione dei vincitori è programmato a partire dalle ore 18.25 in Piazza San Domenico a Casarano.
Coppa Rally ACI Sport 7ª Zona – 28° Rally Città di Casarano, Classifica (top ten) dopo la p.s. 1.
1. Bergantino-Di Vincenzo (Skoda Fabia R5) in 5m02.7s
2. D’Alto-Liburdi (Skoda Fabia R5) +7.4s
3. Di Gesù-Aliberto (Skoda Fabia R5) +10.4s
4. Rizzello-Sorano (Skoda Fabia R5) +11.3s
5. Tribuzio-Cipriani F. (Skoda Fabia R5) +12.1s
6. Primiceri F.-Primiceri G. (Skoda Fabia R5) +13.5s
7. Bruccoleri-Grimaldi (Skoda Fabia R5) +15.1s
8. Liguori-Navarra (Renault New Clio Sport R3) +18.8s
9. Girardi-Esposito (Skoda Fabia R5) +20.0s
10. Pisacane R.-Potera (Peugeot 208 Rally4) +20.1s
Fonte: ufficio stampa Alessandro Rizzo
Nella foto (di Luciano De Marianis): Giuseppe Bergantino e Mirko Di Vincenzo su Skoda Fabia R5, equipaggio attualmente in testa alla gara.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su