Rally Piancavallo, doppio squillo di tromba

Oggi aprono le iscrizioni alla corsa del 14 e 15 maggio che verrà presentata venerdì 29 aprile a Maniago con serata d’onore per i miti Dallavilla-Fappani.
Il conto alla rovescia per il 35° Rally Piancavallo è un cronoprogramma incessante del lavoro che sta compiendo Knife Racing per arrivare in perfetto orario all’appuntamento del 14/15 maggio. Una moltitudine di scadenze, semi sconosciute agli stessi appassionati dell’arte del traverso, sfibrano ogni compagine organizzativa nel groviglio di burocrazia e responsabilità che caratterizzano le corse automobilistiche su strada. Non fa eccezione il Piancavallo e non si sottrae agli impegni Knife Racing, con surplus d’orgoglio per veicolare in grande stile la sfida dell’Automobile Club Pordenone, la quale ambisce giustamente a riconquistare un palcoscenico al top. Oggi aprono le iscrizioni e ci sarà tempo sino a mercoledì 4 maggio per inviare il fatidico tagliando. Gli aspiranti protagonisti dovranno misurarsi con un doppio passaggio sulle prove speciali di “Pradis-La Valle della Preistoria” (14,80 km), “Clauzetto-Balcone del Friuli” (7,35) e “Barcis-Piancavallo-Icio Perissinot” (14,35). Resta dunque fortissimo il ricordo del navigatore pordenonese, stratega della corsa sulle Dolomiti friulane arrivata al massimo coefficiente del campionato europeo. Un omaggio al passato e uno sguardo fiducioso al futuro sarà anche la serata dedicata ai “Miti del Rally” di venerdì 29 aprile al teatro Verdi di Maniago, occasione per presentare ufficialmente l’edizione 2022 con ospiti d’onore Andrea Dallavilla e Danilo Fappani, vincitori nel 1997 e 1998.
Fonte: ufficio stampa
Foto: Massimo Zuin

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su