Rally Storico Costa Smeralda: Mannino-Giannone (Porsche 911) conquistano la seconda prova del Campionato Italiano Rally Auto Storiche

Natale Mannino e Giacomo Giannone hanno vinto il 5° Rally Storico Internazionale Costa Smeralda, secondo round del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, alla guida della Porsche 911, primi tra le vetture del 3° Raggruppamento.
L’equipaggio della RO Racing ha preceduto i portacolori del Team Bassano Matteo Luise-Melissa Ferro (Fiat Ritmo 130 Abarth) in vetta al 4° Raggruppamento. Terzi Tolfo-Cazzaro (Lancia Stratos) primi nel 2° Raggruppamento.
Quarti assoluti e primi fra gli equipaggi sardi Sergio Farris navigato dal Fiduciario regionale ACI Sport Sardegna Giuseppe Pirisinu (Porsche 911 SC) del Team Autoservice Sport. Quinto posto assoluto per Sordi-Barone (Porsche 911) del Team Bassano.
Il 1° Raggruppamento è stato vinto dall’equipaggio della Scuderia dei Rododendri Parisi-D’Angelo (Porsche 911).
Nel Trofeo Abarth A112 Yokohama vittoria per Ivo Droandi e Carlo Fornasiero seguiti da Marcogino Dall’Avo navigato da Manuel Piras e Mauro Gentile in coppia con Vincenzo Torricelli.
Il podio della Regolarità a Media è stato occupato da Concari-Androvandi (Lancia Delta HF), Verdona-Verdona (Peugeot 205) e Vellano-Molina (Ford Sierra Cosworth).
L’Automobile Club Sassari, organizzatore del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda, ringrazia RAS – Regione Autonoma della Sardegna nella persona dell’assessore al Turismo Gianni Chessa, il Consorzio Costa Smeralda, Smeralda Holding, Martini, Sparco, Pirelli, Surrau; l’Automobile Club d’Italia, ACI Storico, al Sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda e tutti i comuni interessati dal passaggio del rally.
Foto: ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Christmas Tuning: l’8 dicembre a Villacidro

A Villacidro, giovedì 8 dicembre, il Centro Commerciale Sant’Ignazio ospiterà l’evento Christmas Tuning. Previste le categorie Expo, Spl, Scarico e Audio. L’inizio di Christmas Tuning,

error:
Torna su