Scuderie. La MRC Sport in Turchia

Al Rally di Bodrum, rinomata località turistica del Sud Ovest della Turchia, c’era anche la MRC Sport, scuderia che mostra connotati sempre più internazionali e che nella circostanza era rappresentata dall’equipaggio locale, composto dal pilota Burak Cukurova e dal navigatore Burak Akcay su Skoda Fabia R5. La gara rappresentava il primo atto del campionato nazionale turco (ribattezzato Shell Helix in omaggio agli sponsor) e avrebbe dovuto articolarsi in 12 prove speciali spalmate su due giorni, sabato 17 e domenica 18 aprile. “Purtroppo – come ha raccontato Burak Cukurova – la seconda giornata della manifestazione è stata completamente cancellata da una serie di incendi che sono scoppiati nelle campagne circostanti a Bodrum, non distante dai percorsi di gara. Così l’organizzazione ha tenuto buona la graduatoria uscita dalle prime sei prove speciali, che ci ha visti arrivare quarti in classifica assoluta”.
“Peccato per noi perché stavamo crescendo di prova in prova – ha concluso Cukurova – ma ora ci faremo trovare ancora più pronti e motivati alla seconda tappa del campionato, in programma il 27 e 28 maggio a Bursa”.
Fonte: ufficio stampa Piergiorgio Grizzo
Foto: ufficio stampa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su