Scuderie. Weekend sul podio per i piloti Porto Cervo Racing Team

Tutti sul podio di classe, o appena subito fuori, nel weekend motoristico per i portacolori della Porto Cervo Racing. La Scuderia era impegnata in due appuntamenti validi come prove del Campionato Italiano: in Sardegna per il primo round del Campionato Italiano Slalom e nelle Marche per la seconda prova del Campionato Italiano Velocità Montagna e TIVM Centro.
Due gare valide per il tricolore e podi in entrambi gli appuntamenti per i piloti della Porto Cervo Racing. Lo scorso weekend la Scuderia era impegnata in Sardegna al 5° Slalom Città di Loceri-2° Memorial Sergio Murru valido come prova del Campionato Italiano Slalom e nelle Marche alla 31ª edizione del Trofeo Scarfiotti, Sarnano-Sassotetto (Macerata).
Campionato Italiano Slalom. A Loceri, in occasione della quinta edizione dello Slalom, il più abile fra i birilli è stato il pilota Gianfranco Ladu al volante della sua Renault 5 GT Turbo. Per Ladu (nella foto sotto) il 29° posto nella classifica assoluta, il quarto posto classe E1 1600T e di gruppo E1.

Sempre allo Slalom Città di Loceri, podio di classe per tutti gli altri portacolori del Team: Giuseppe Porcu (Peugeot 106, nella foto sotto) ha chiuso al secondo posto di classe A1600 e al terzo di gruppo A,

Sandro Locci (Skoda Fabia, nella foto in alto) ha terminato al primo di classe A oltre 2000 e al quinto di gruppo A; Alessandro Murgia (Peugeot 106, nella foto sotto) ha terminato al terzo posto di classe A1600 e al settimo di gruppo A,

infine, Mirco Lorrai (Peugeot 106, nella foto sotto) è salito sul terzo gradino del podio di classe A1400 e all’ottavo di gruppo A.

Inoltre, la Porto Cervo Racing era presente allo Slalom Città di Loceri con il gruppo degli Ufficiali di Gara che, come tutte le altre numerose figure professionali coinvolte, hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione organizzata dall’Ogliastra Racing.
Campionato Italiano Velocità Montagna e TIVM Centro. Nelle Marche, alla 31ª edizione del Trofeo Scarfiotti, Sarnano-Sassotetto (Macerata) il pilota Mario Murgia, al volante della sua Mitsubishi Lancer Evo X (nella foto sotto ACI Sport), ha conquistato il secondo posto di gruppo N e di classe N oltre 3000.

Rally Terra Sarda. Prosegue a pieno ritmo l’organizzazione del 10° Rally Terra Sarda e del 2° Rally Terra Sarda Storico, in programma dal 7 al 9 ottobre 2022. Le gare, organizzate dalla scuderia Porto Cervo Racing, presieduta da Mauro Atzei, quest’anno si fregiano dell’importante titolazione del TER Tour European Rally. Entrambe le gare (moderno e storico) saranno valide come ultimo round dell’importante serie internazionale che, per la prima volta, farà tappa in Sardegna. Inoltre, il Rally Terra Sarda, anche quest’anno sarà valido come prova della Coppa Rally di Zona ACI Sport, per il Sardegna Rally Cup, per il Campionato Rally Delegazione Sardegna, per la Serie R Italian Trophy e per la Michelin Zone Rally Cup. Il 2° Rally Terra Sarda Storico sarà valido come ultimo round del Tour European Rally Historic e come prova del Campionato Rally Storici Delegazione Sardegna.
Web e Social. Infine, nel sito internet della Scuderia Porto Cervo Racing https://www.portocervoracing.it/web/ – che integra la comunicazione offerta attraverso le pagine Social (Facebook, Instagram, Twitter e Youtube) – è possibile trovare tutte le notizie relative alle attività del Team, con la sezione, tra le altre, creata per i suoi piloti e co-piloti, ed inoltre, è presente un “sito nel sito” interamente dedicato al “10° Rally Terra Sarda” e al “2° Rally Terra Sarda Storico”.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Annullata la 4ª Coppa Città di Recoaro

Coppa Città di Recoaro: cause di forza maggiore portano il Rally Club Team ad annullare l’edizione 2022 dell’apprezzata gara di regolarità turistica. La quarta edizione

error:
Torna su