Team. I due fronti di Rally Revolution: “Lana” tricolore e Lucca per esaltarsi

Al volante della Skoda Fabia Rally2 firmata MM Motorsport e con al fianco di nuovo Sauro Farnocchia, al Rally della Lana a Biella torna in gara Alessio Della Maggiora, mentre alla Coppa Città di Lucca i colori della scuderia saranno difesi al meglio da Luca Pierotti e Mario Lazzareschi, anche loro con le Skoda Fabia.
E’ un doppio fronte, quello che si apre per questo fine settimana per la scuderia lucchese Rally Revolution+1, impegnata in due diverse competizioni, di cui una valida per il Campionato Italiano Rally Asfalto, al 35. RallyLana a Biella.
Torna, per il “giro di boa del Campionato tricolore Alessio Della Maggiora, impegnato con al fianco Sauro Farnocchia, sulla Skoda Fabia Rally2 della MM Motorsport, dopo una lunga assenza che dura dallo scorso aprile, quando partecipò al Rallye Elba. Un’assenza dovuta ad impegni di lavoro, per il giovane ex kartista lucchese, il quale proprio dalla gara biellese vuole riprendere ritmo e trovare una soddisfazione vibrante. Si vedrà opposto, Della Maggiora, ad una nutrita schiera di grandi interpreti, da quelli che frequentano il Campionato Italiano a quelli che sono in lizza per la Coppa Rally di prima zona.
L’impegno di Rally Revolution +1 sarà anche “casalingo”, schierando un ambo di vetture anche alla 57^ Coppa Città di Lucca, la gara dunque dove si cerca il risultato d’effetto. Si cercherà, la soddisfazione, sicuramente con un “pezzo da novanta”, Luca Pierotti, con al fianco Manuela Milli su una Skoda Fabia R5 Evo di MM Motorsport. Vincitore della passata edizione della gara con la stessa vettura, l’avvocato lucchese è fermo proprio dal “Lucca” dello scorso anno di una gara dove vuole onorare al meglio l’essere “in casa” e dove dal 2018 non è mai sceso dal podio assoluto.
Altra presenza di “nome” è quella del gentleman Mario Lazzareschi, anche lui al via con una Fabia, firmata Roger Tuning. Per il geometra lucchese, che si ripropone con al fianco Kety Quiriconi l’edizione di quest’anno della gara anche per lui casalinga sono i trenta anni della sua prima volta che si è presentato al via. Una particolarità che certamente ha in mente di onorare andando alla ricerca di un risultato di livello.
Nella foto: Alessio Della Maggiora (Amicorally)
Fonte: ufficio stampa Alessandro Bugelli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Annullata la 4ª Coppa Città di Recoaro

Coppa Città di Recoaro: cause di forza maggiore portano il Rally Club Team ad annullare l’edizione 2022 dell’apprezzata gara di regolarità turistica. La quarta edizione

error:
Torna su