Trofeo delle Regioni Minienduro. Usai: “tanta serietà e tenacia da tutti i piloti della Sardegna”

Con il commento di Stefano Usai del Comitato Regionale Sardegna FMI e gli splendidi scatti firmati Offroad Pro Racing, riviviamo l’intenso weekend che ha visto i piloti impegnati nel Trofeo delle Regioni Minienduro. Tra gli oltre 200 giovani piloti presenti a Rapino (CH) suggestivo borgo abruzzese, erano presenti anche i portacolori della Sardegna.
“Una manifestazione di livello nazionale affrontata con serietà e tenacia da tutti i nostri piloti”, ha commentato Stefano Usai del Comitato Regionale Sardegna FMI, “che hanno cercato di curare ogni aspetto della gara, visionando le speciali più volte e memorizzando ogni tratto del percorso per dare il massimo ad ogni metro. Un po’ di tensione ad inizio gara e la sfortuna che ha portato dapprima la febbre a Luigi Tali e poi alla rottura della moto di Alberto Cardia, non ci ha consentito di esprimerci tutti al meglio.

Ottimo piazzamento di Fronteddu nell’assoluta con un 21esimo posto su 220 partenti. Il Trofeo delle Regioni, oltre ad essere una festa per l’enduro nazionale, è anche un’occasione dove i nostri giovanissimi piloti possono fare esperienza e confrontarsi con altri piloti di livello nazionale. Direi che questo fine settimana di gara sarà un buon punto di partenza per i ragazzi che hanno preso coscienza di quello che è il panorama nazionale del Minienduro”.
La fotografia in alto e le fotografie pubblicate sotto, sono state gentilmente concesse da Offroad Pro Racing, che ringraziamo per la sempre celere e precisa comunicazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su