Trofeo Enduro Husqvarna, ultimo round a Volterra: il commento di Massimo Mocci

Con la gara di Volterra si è concluso il Trofeo Enduro Husqvarna 2022, una stagione corsa finalmente con grande serenità, ma anche tanta intensità, come riporta il comunicato stampa Husqvarna Motorcycles Italia.
Al Trofeo hanno partecipato diversi portacolori sardi, tra questi, Massimo Mocci. Ecco il commento del pilota cagliaritano: “La prova finale del Trofeo Husqvarna è stata una bellissima gara. La prova si è svolta il 9 ottobre a Volterra, in concomitanza con gli altri due marchi del gruppo KTM e GasGas”.

“Più di 460 moto hanno colorato la splendida Piazza del centro storico della cittadina toscana. Una logistica da lasciare senza fiato, con paddock e tre prove speciali a giro degne di campionati più titolati. Il percorso si snodava su due giri non molto difficili da 75 chilometri ciascuno, un enduro test e due cross test a giro. Personalmente non sono molto soddisfatto della mia prova anche se alla fine per me l’importante era chiuderla, dopo il ritiro di Edolo. Dopo tre anni di Trofeo, penso sia arrivato il momento di fare qualcosa che mi crei nuovi entusiasmi. L’anno prossimo compirò 60 anni e magari li vorrei festeggiare con una partecipazione a qualcosa di più inebriante…chissà. Come al solito ringrazio la mia famiglia, la Groupama Assicurazioni, l’Autovamm Motostore e i miei compagni Matteo Macciò, Fabio Serra, Maurizio Sanna Cocco e Andrea Rubiu. Grazie a tutti e naturalmente alla redazione di Tuttomotori News”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su