50° San Marino Rally: le prove speciali

Uno sguardo alle prove speciali teatro del 50° San Marino Rally (8/9 luglio), valido per il Campionato Italiano Rally Terra, per l’Italiano Storico Terra e per la Coppa Rally di Zona. “Rally Celebration” precederà la giornata di gara: si festeggiano le 50 edizioni del “San Marino”, con grandi ospiti e tutti gli iscritti. Le iscrizioni chiudono mercoledì 29 luglio.
 
Il 50° San Marino Rally, in scena l’8 e 9 luglio prossimi, sarà il terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra – che comprende anche il nuovo Trofeo N5 Italia, aperto anche all’Open N5 -, quarto del Campionato Italiano Rally Terra Storico, con il parallelo 7° San Marino Rally Historic, e terza prova per i giovani talenti del Campionato Italiano Assoluto Rally Junior. Sempre all’interno del San Marino Rally, ricalcando esattamente lo stesso percorso, che comprenderà circa 70 km di prove speciali, si daranno battaglia i protagonisti della Coppa Italia Rally 5^ Zona, nel secondo dei quattro appuntamenti in calendario, nonché la serie R Italian Trophy, un format riservato ai partecipanti alla Coppa Rally di Zona.
Le iscrizioni al 50° San Marino rally sono aperte fino a mercoledì 29 giugno.
Saranno tre le prove speciali in programma, da ripetere tre volte: queste le caratteristiche delle tre “crono”, sugli sterrati all’interno della Repubblica di San Marino e in territorio italiano, nella zona di Macerata Feltria e Belforte all’Isauro.
PS 1/4/9 TERRA DI SAN MARINO – KM 5
Prova interamente all’interno della Repubblica di San Marino, con l’inizio prova su di un canalone con una frenetica discesa molto spettacolare e veloce, consigliata per il pubblico. La parte centrale è caratterizzata da inversioni su fondo asfaltato all’interno di una zona industriale, parte finale pianeggiante con l’attraversamento di un ponte.
PS 2/5/7 MACERATA FELTRIA – KM 7.47
La prova speciale parte dalla zona industriale Prato, in salita molto guidata e veloce, per poi attraversare la frazione di Serra di Piastra. La parte centrale, nella frazione Petrelle, in pianura è caratterizzata da due curve veloci e da uno spettacolare dosso, facile da raggiungere per gli spettatori. La parte finale nella riserva di Pietrafagnana è molto veloce, consigliamo il tratto del fine prova dove le vetture percorreranno un tratto suggestivo in leggera discesa. Vivamente consigliato per gli spettatori e Media.
Comuni attraversati: Macerata Feltria, Lunano, Piandimeleto e Pietrarubbia.
PS 3/6/8 BELFORTE ALL’ISAURO – KM 12.01
Prova inedita e la più lunga di questo cinquantesimo San Marino Rally. Partenza spettacolare sul crinale della frazione Calbocco. Primi due Km piuttosto veloci, con un panorama mozzafiato, al secondo km c’è l’inversione su di un tratto boschivo che porta alla piccola frazione di Baciuccaro, per poi scendere con una successione di tornanti in discesa al lago di Baciuccaro. La speciale quindi risale attraverso un tratto nel bosco, piuttosto guidato fino alla frazione di Cà Nova Libori e continuando sempre in un tratto boschivo fino al Monte Rocca. Parte finale veloce in leggera discesa molto veloce fino alla località Bottegno. La parte conclusiva è caratterizzata da due tornati in successione sempre in discesa, l’ultimo km fuori dal bosco è consigliato al pubblico e Media, che potranno raggiungerlo dal fine piesse in località Campo.
Comuni attraversati: Sant’Angelo in Vado, Mercatello, Carpegna, Belforte all’Isauro.

“SAN MARINO RALLY CELEBRATION”: NEL CENTRO STORICO DI SAN MARINO LA FESTA DELLE 50 EDIZIONI
Si svolgerà interamente nella giornata di sabato 9 luglio la parte strettamente agonistica del 50° San Marino rally, con partenza alle ore 7.00 dal Multieventi Sport Domus e arrivo finale, dalle ore 19.00, in viale Onofri, sempre a San Marino.
La serata di venerdì 8 luglio sarà invece dedicata alla celebrazione del San Marino Rally numero 50 con cui la FAMS, Federazione Auto Motoristica Sammarinese, vuole festeggiare l’importante ricorrenza. Lo farà riunendo in una “Rally Celebration” i vincitori presenti nel lungo Albo d’Oro della gara, insieme ad ospiti importanti e a tutti gli equipaggi iscritti alla cinquantesima edizione.
“Rally Celebration” avrà inizio alle ore 19.30, dopo che tutte le vetture saranno entrate nel Parco Partenza, tra le ore 18.00 e le 19.00 sempre di venerdì, nel Centro Storico di San Marino. Nella adiacente piazza Sant’Agata, a pochi passi dal Parco Partenza, la FAMS Federazione Auto Motoristica Sammarinese, organizzatrice del San Marino rally, ha predisposto un momento conviviale celebrativo del 50esimo. Due ore di incontri, ricordi e racconti, con campioni e personaggi di ieri e di oggi, legati ai leggendari sterrati dove sono state scritte pagine indimenticabili della storia dei rally. Alle ore 21.30 quindi, ancora dal Centro Storico di San Marino, avrà inizio la Cerimonia di Partenza della gara, un prologo che non prevede l’effettuazione di prove speciali ma solo un breve trasferimento fino al Riordino notturno, presso il Multieventi Sport Domus.
Fonte: Ufficio stampa | Leo Todisco Grande
Foto: M. Bettiol

http://www.sanmarinorally.com/
https://www.facebook.com/sanmarinorally
https://www.instagram.com/sanmarinorally/

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su