Al via “Future Skills”: Jaguar Land Rover presenta il programma che formerà 29.000 collaboratori per lavorare ad un futuro modern luxury totalmente elettrico

Nei prossimi tre anni più del 60% dei dipendenti Jaguar Land Rover e dei concessionari in franchising* in tutto il mondo, riceverà un aggiornamento nella formazione in modo da sviluppare, produrre e fornire assistenza ai nuovi veicoli elettrici di lusso. Nel corso dell’anno la maggior parte dei venditori Jaguar Land Rover sarà formata sul tema dell’elettrificazione. Più di 9.500 apprendisti stanno attualmente seguendo dei corsi di formazione in Jaguar Land Rover e presso i suoi concessionari, e altre centinaia ne saranno assunti l’anno prossimo.
 
Regno Unito: Jaguar Land Rover dà il via al programma “Future Skills” per la formazione di 29.000 collaboratori che entro i prossimi tre anni saranno in grado di far fronte alle esigenze nei settori della connessione, della gestione dei dati e nella rapida transizione verso l’elettrificazione.
Il programma vedrà impegnati più di 10.000 dipendenti di Jaguar Land Rover, i concessionari in franchising nel Regno Unito e quasi 19.000 addetti nel resto del mondo, che saranno formati su tematiche vitali nei settori dell’elettrificazione, della digitalizzazione e della guida autonoma delle vetture. Tutto ciò evidenzia nuovamente l’impegno dell’Azienda nello sviluppo delle sue future capacità ingegneristiche e produttive e supporta il raggiungimento degli obiettivi delle zero emissioni.
Barbara Bergmeier, Executive Director of Industrial Operations di Jaguar Land Rover, ha dichiarato: “I piani di elettrificazione del nostro portafoglio di prodotti stanno procedendo a ritmo sostenuto e stiamo rapidamente incrementando il nostro futuro programma di formazione sulle competenze, per assicurarci di avere il giusto talento per realizzare i veicoli elettrici più desiderabili al mondo.
“Sviluppare una forza lavoro globale qualificata necessaria per progettare, produrre e mantenere i veicoli del futuro è di fondamentale importanza. Sono orgogliosa di dire che ci stiamo impegnando a colmare il divario di competenze elettriche e digitali con un programma di formazione completo e globale, che darà un grande impulso all’elettrificazione, sia qui nel Regno Unito che all’estero.”
Il programma Future Skills è fondamentale per il successo della strategia Reimagine di Jaguar Land Rover, che vedrà tutte le vetture Jaguar e Land Rover disponibili in versione puramente elettrica entro la fine del decennio.
Attualmente circa l’80% di quasi 1.300 concessionari Jaguar Land Rover in franchising in tutto il mondo offre servizi di assistenza per veicoli elettrici; quindi, per colmare il divario di competenze, già da quest’anno l’azienda garantirà alla maggior parte dei tecnici di assistenza una formazione sull’elettrificazione.
Oltre ai tecnici, Jaguar Land Rover prevede un aggiornamento per migliaia di ingegneri automobilistici altamente qualificati e addetti alla produzione, che in precedenza hanno lavorato allo sviluppo di auto a combustione interna, per trasformarli in specialisti di elettrificazione, digitalizzazione e guida autonoma.
Poiché la produzione di auto elettriche negli stabilimenti Jaguar Land Rover è in crescita, i dipendenti degli impianti a tutti i livelli dovranno ricevere una formazione adeguata in modo da poter lavorare in totale sicurezza sui sistemi ad alta tensione dei veicoli elettrici.
Karl ’Freddy’ Gunnarsson, un ingegnere Jaguar Land Rover del settore Lead Cell, faceva parte del team Emissions After Treatment nel suo primo ruolo, e lavorava sui convertitori catalitici diesel. A gennaio si è unito al Battery Cell Team.
Un aspetto del lavoro sul quale Karl e il suo team stanno attualmente lavorando è l’incremento della densità di energia delle batterie Jaguar Land Rover, al fine di massimizzare l’autonomia di veicoli. Ciò si ottiene in parte modificando il formato delle celle, consentendo l’inserimento di un numero maggiore di celle stesse nella batteria, e aggiornandone la composizione chimica.
“Il passaggio dal lavoro sulla combustione interna a quello elettrico – spiega Karl – è stato abbastanza semplice. Entrambi richiedono una buona comprensione della chimica dei materiali, e sono stato in grado di dedicare circa il 30 per cento del mio tempo all’auto apprendimento. Ora, lavorando ai veicoli elettrici, posso vedere la longevità del programma e come sostiene la strategia Reimagine dell’azienda. “
Con l’obiettivo di garantire che la prossima generazione sia altrettanto dotata di competenze future, l’azienda sta anche rafforzando il suo programma globale di apprendistato, aggiungendo altre centinaia di apprendisti in Jaguar Land Rover e negli organici dei concessionari di tutto il mondo.
Fonte e foto: ufficio stampa Jaguar Land Rover

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIV 2023: comincia tutto da qui

Presentata al Motor Bike Expo la nuova stagione di quell’ampio progetto di crescita del talento che è il CIV, testimoniato anche dalla consegna a Vuono,

error:
Torna su