Allo IAA Transportation Show 2022 Ford Pro presenta soluzioni digitali per accelerare la produttività delle aziende

In occasione dell’IAA Transportation Show 2022, Ford Pro presenta ai clienti di tutta Europa veicoli innovativi e soluzioni per massimizzare i tempi di attività, l’assistenza e la produttività delle flotte.
Presso lo stand Ford alla fiera di Hannover, in Germania, sarà possibile scoprire l’universo Ford Pro, a partire dalla propria piattaforma di gestione flotte che integra i veicoli con il software, la ricarica e i servizi connessi, consentendo ai clienti di ridurre i costi e ottimizzare l’efficienza accelerando la transizione verso le flotte 100% elettriche.
Al Salone di Hannover, la gamma di veicoli elettrici di Ford Pro è guidata dal nuovo E-Transit Custom, che compie il proprio debutto a livello mondiale. Ford Pro svela, inoltre, ulteriori novità per la gamma Transit Custom di nuova generazione, che – in vista delle prime consegne previste a metà 2023 – comprenderà anche versioni ibride Plug-In (PHEV) e diesel EcoBlue.
Altre iniziative per aumentare la produttività del marchio leader dei veicoli commerciali in Europa includono il nuovo sistema Ford Ford Pro Upfit Integration System, progettato per consentire conversioni di veicoli digitali più intelligenti ed efficienti.
Ford Pro ha anche riaffermato la sua leadership nel segmento dei pick-up in Europa, con l’esclusivo pick-up off-road Ranger Raptor e la versione premium Ranger Wildtrak, entrambi presenti presso lo stand Ford.
“La crescita vertiginosa dei costi sta mettendo sotto pressione i nostri clienti europei ed ora più che mai c’è bisogno di soluzioni per aumentare la produttività”, ha dichiarato Ted Cannis, CEO di Ford Pro. “La piattaforma rivoluzionaria di Ford Pro è stata progettata per aiutare i nostri clienti a ridurre i costi e a semplificare le loro operazioni nel momento in cui decidono di passare a flotte 100% elettriche”.
Una versione completamente nuova del van più venduto in Europa
L’esposizione di Ford Pro Vehicles ad Hannover è guidata dall’E-Transit Custom 100% elettrico. Dotato di una tecnologia di batterie di nuova generazione che consente un’autonomia di 380 km e una capacità di ricarica rapida di 125 kW, il furgone offre prestazioni altamente competitive per un’ampia gamma di esigenze dei clienti.
Nell’ambito della gamma Transit Custom più completa di sempre, i clienti possono scegliere anche una nuova versione ibrida Plug-In per le applicazioni in cui è richiesta una maggiore flessibilità: capacità di guida puramente elettrica per il lavoro in centro città e alimentazione a benzina per i lunghi viaggi in autostrada. Il nuovo gruppo propulsore è simile a quello utilizzato da Ford Kuga Plug-In Hybrid – il PHEV più venduto in Europa nel 2021 – e combina un motore a benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri con una batteria da 11,8 kWh (utilizzabili) per offrire un’autonomia di guida puramente elettrica fino a 57 km (EAER) e 2,3 kW di potenza per usare o ricaricare  attrezzi e apparecchiature nei cantieri grazie al ProPower Onboard.
I clienti possono anche vedere Transit Custom termico, equipaggiato con l’ultima generazione di motori diesel Ford EcoBlue con potenze di 110 CV, 136 CV, 150 CV o 170 CV. Il cambio manuale a sei velocità è disponibile con un differenziale meccanico a slittamento limitato opzionale, per una maggiore trazione. Inoltre, è stato introdotto un cambio automatico a otto velocità ad alta efficienza, che offre una capacità di traino massima di 2.500 kg 7 ed è disponibile in combinazione con un nuovo sistema di trazione integrale, per la prima volta su Transit Custom.
Progettato da zero per offrire prestazioni e capacità di carico eccezionali, come l’E-Transit Custom 100% elettrico, anche il nuovo Transit Custom presenta un’ampia gamma di soluzioni per i clienti per migliorare la loro produttività, come l’opzione Mobile Office con l’innovativo volante inclinabile che diventa una pratica superficie d’appoggio. Le caratteristiche principali includono:
Architettura del veicolo completamente nuova con altezza del pianale di carico inferiore, altezza complessiva inferiore a 2 m e sospensioni posteriori indipendenti
Quattro varianti di dimensioni – lunghezze L1 o L2, con altezze del tetto H1 o H2
Stili di carrozzeria: furgone, furgone doppia cabina e Combi
Modem 5G di serie e schermo touchscreen SYNC 4 da 13 pollici
Versioni Trend, Limited, Active, Trail e Sport
I modelli Combi sono offerti per la prima volta nelle versioni Limited e Trail che rappresentano il top di gamma e sono caratterizzate da una raffinatezza e da un comfort dei passeggeri notevolmente migliorati.
Tutti i veicoli Transit Custom di nuova generazione sono completamente integrati con la piattaforma Ford Pro di software e servizi connessi, comprese le soluzioni di ricarica, gli strumenti di gestione Ford Pro Telematics 9 e l’app FordPass Pro, 10 nonché il sistema di Uptime connesso FORDLiive.
“Il nostro E-Transit Custom aiuterà molte delle piccole imprese a passare all’elettrico. E per le aziende che non sono ancora pronte alla transizione energetica, sono disponibili le nuove varianti Transit Custom Plug-In Hybrid ed EcoBlue, versioni efficienti e utili per aumentare comunque la produttività, grazie ad una nuova architettura e all’ecosistema di soluzioni intelligenti e connesse offerte da Ford Pro”, ha dichiarato Hans Schep, direttore generale di Ford Pro, Europa.
Il nuovo Transit Custom sarà costruito da Ford Otosan nello stabilimento all’avanguardia che ha sede in Turchia. Le consegne ai clienti del Transit Custom con motorizzazione EcoBlue inizieranno a metà del 2023, mentre altre varianti saranno disponibili a partire dalla fine dell’anno.
Il sistema di integrazione Ford Pro Upfit semplifica le conversioni
La metà di tutti i Transit venduti in Europa presenta un qualche tipo di allestimento particolare e, molte di queste modifiche richiedono l’integrazione con l’impianto elettrico del veicolo, compresa l’aggiunta di comandi e display, che può essere impegnativa e richiedere molto tempo per gli allestitori.
Per snellire questo processo, Ford Pro ha sviluppato un sistema di integrazione Upfit, una soluzione digitale introdotta, per la prima volta sul mercato in Europa, sul nuovo Transit Custom. Il nuovo sistema è dotato di un modulo di interfaccia che consente di collegarsi all’impianto elettrico del veicolo e permette di controllare le funzionalità specifiche dei veicoli allestiti tramite il touchscreen SYNC 4 da 13 pollici anziché tramite dispositivi di commutazione aggiuntivi. Ciò consente di consegnare le conversioni in modo più rapido ed efficiente, oltre a migliorare potenzialmente l’affidabilità e la sicurezza, in quanto gli allestitori non dovranno modificare l’area della cabina o collegarsi ai cablaggi per installare i comandi.
I clienti possono programmare le logiche di funzionamento dell’allestimento specifico, ad esempio impedendo l’abbassamento di una rampa per sedie a rotelle se il veicolo non è fermo e in posizione di parcheggio o con la marcia in folle e freno a mano inserito. Oltre a mostrare le funzionalità specifiche sullo schermo del SYNC, gli allestimenti digitali potranno collegarsi ai pacchetti software Ford Pro per il monitoraggio a distanza da parte dei gestori di flotte, ad esempio per monitorare in tempo reale la temperatura dei veicoli refrigerati che trasportano prodotti farmaceutici o alimenti e bevande, dove è essenziale una catena del freddo ininterrotta.
Per un ulteriore aiuto nell’ottimizzazione delle conversioni digitali, le aziende e i trasformatori possono ottenere anche supporto tecnico da parte degli specialisti del team Digital Solutions di Ford Pro Special Vehicles.
Fonte e foto: ufficio stampa Ford Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIV 2023: comincia tutto da qui

Presentata al Motor Bike Expo la nuova stagione di quell’ampio progetto di crescita del talento che è il CIV, testimoniato anche dalla consegna a Vuono,

error:
Torna su