Fiera Internazionale Fuoristrada: prosegue la carrellata degli espositori che intervengono alla seconda edizione

I Partner  Espositori della seconda edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada,  in calendario dal 30 settembre al 2 ottobre sul lungomare di Viareggio, nel cuore della Versilia, condividono tutti il medesimo desiderio di sposare una formula inedita di manifestazione all’aperto, considerando conclusa l’esperienza di partecipazione a eventi – bazar poco dinamici e condividendo qualità e valori del 4×4 in un contesto dinamico ed aggregativo, a contatto con la natura. Proseguiamo nella carrellata dei protagonisti della seconda edizione della manifestazione promossa dalla F.I.F.
Nata dalla passione di Sandro Arada per l’off-road, da 23 anni 4Technique (http://www.fuoristrada24.it/) è specializzata nell’importazione e distribuzione nazionale di accessori tecnici per fuoristrada a trazione integrale, SUV e mezzi speciali, allargando le proprie competenze anche alla nautica, all’outdoor e al campeggio. L’azienda modenese si avvale dei migliori partner per la personalizzazione e lo sviluppo di nuovi prodotti ed è rappresentante esclusiva per l’Italia di brand quali Warn Industries USA, ARB Corporation Australia, Old Man Emu Suspension Australia, Rhino-Rack Australia, Viair Corporation USA, Air Locker Australia, Bushranger Australia, Decked USA e AVM Brasile. In linea con i nuovi trend di mercato perseguiti anche dalle aziende partner, 4 Technique ha recentemente ampliato la gamma di accessori storicamente trattati con focus sulla tecnicità (es. blocchi del differenziale, ammortizzatori ecc) a prodotti specifici per la vita all’aria aperta. Non a caso quest’anno Sandro Arada ha deciso di intervenire alla Fiera Internazionale Fuoristrada apprezzando il format espositivo contenuto e funzionale che consente di ingaggiare un vero dialogo con un pubblico di genuini fan dell’outdoor che scelgono di esplorare e viaggiare a bordo di mezzi unici, appositamente camperizzati e customizzati per un nuovo turismo itinerante guidato dalla passione, in quanto la libertà conquistata su 4 ruote… non ha prezzo.  Accanto ai tradizionali accessori, dunque, saranno proprio dei mezzi preparati di tutto punto ad attirare l’attenzione sul lungomare di Viareggio: dotazioni da sogno che includono tende da tetto, tendalini, attrezzatura completa per godere del territorio ospitante in totale comodità (tavolini e sedie)  e per gustare una pausa gastronomica in famiglia o in compagnia, grazie alla funzionale cucina da campo installata in cassettoni nel bagagliaio del veicolo ed ai frigoriferi e freezer di ultimissima generazione, di grande eccellenza. Il tutto con sempre un occhio di riguardo all’eleganza del design, perché anche l’estetica merita la sua parte.
L’esperienza trentennale maturata nel settore automotive di Roberto Brunatti, sia a livello meccanico che race, è alla base della rinomata azienda di Avigliana, in provincia di Torino (www.brunatti.it) specializzata in preparazioni, messe a punto e allestimenti particolari su specifiche richieste della clientela Toyota italiana ed estera. La passione e il know-how dei mezzi fuoristradistici giapponesi Roberto l’ha acquisita sul campo fornendo per oltre 20 anni assistenza tecnica e meccanica a diverse organizzazioni di Tour Operator specializzati in viaggi raid, soprattutto in Africa, a bordo di fuoristrada Toyota. Oggi l’azienda provvede alle modifiche di tutta la gamma fuoristrada Toyota sia Land Cruiser che pick-up, progettando e realizzando allestimenti per affrontare al meglio ogni situazione off-road, quali protezioni, rinforzi per scocche, paraurti e piastre porta verricello, sotto-porta, paracolpi, serbatoi supplementari per acqua e carburante, barre tetto per montaggio tende, impianti per aria e gonfiaggio/sgonfiaggio pneumatici, componenti assetto, motore, abitacolo, strumenti analogici ecc.
L’esigenza di partecipare alla seconda edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada è nata spontanea, sull’onda del buon ritorno dell’anno scorso e sposando la medesima filosofia della F.I.F per una fiera innovativa che propone le novità del settore off-road puro, in un’ottica dinamica e moderna, a contatto e nel rispetto del territorio ospitante, hub ideale per intercettare nuovi target di fuoristradisti consapevoli.
Alla fiera di Viareggio Brunatti proporrà in esposizione un mezzo fuoristrada completo e funzionante accanto a un’auto su carrello in fase di allestimento per illustrare al pubblico di appassionati ogni fase di lavorazione realizzata con processi innovativi e un fuoristrada navetta attrezzato per l’Area EXP1, a Massarosa. Tra le novità proposte in anteprima il pubblico potrà vedere dal vivo un inedito Kit  di pannello solare  Made in Italy, ad alta efficienza, flessibile e con uno spessore di soli 4 mm, dedicato a determinate vetture fuoristrada Toyota, personalizzabile e customizzabile a seconda delle  esigenze e del modello di auto;  un faro da campeggio con led  bicolore innovativo disponibile sia in installazione fissa che mobile (tramite magnete) che propone oltre alla luce bianca, una modalità di luce rossa con funzione di deterrente insetti;  i nuovi “Puntoni” by Brunatti® destinati ai modelli Toyota serie 70 e 105 per migliorare l’assetto e la guidabilità andando a riposizionare il ponte rigido anteriore; impianto frenante a dischi maggiorati per Toyota serie 70.
La Biella Adventure 4×4 (labiellaadventure.it) nasce a Sassuolo circa 14 anni fa dall’entusiasmo di Massimi-
liano Franchi e del suo team che, gestendo un’officina di autoriparazioni, ha deciso di perseguire la genuina passione per l’outdoor con particolare focus per le elaborazioni di mezzi 4×4 in generis, solo van inizialmente, poi seguiti anche da auto orientate al viaggio itinerante vissuto all’aria aperta. Massimiliano Franchi ci racconta con palpabile soddisfazione l’evoluzione attuata fino alla creazione di uno showroom dedicato all’OUTDOOR con sua figlia Alessia. La vendita di accessori vari come minuterie per il camping, oppure soluzioni più significative, partendo dalle tende da tetto, affianca il servizio di camperizzazione interna per ogni mezzo a 4 ruote, incluse le cellule abitative mantenendo sempre vivo l’innato DNA di preparatori di mezzi 4×4. Un’offerta, la loro, ibrida che consente di soddisfare le esigenze della clientela, a 360° per la perfetta pianificazione della propria vacanza!
L’ampia offerta di marchi diversi si unisce all’ interessante possibilità di noleggiare le tende prima dell’eventuale acquisto, condizione ideale per intercettare chi si avvicina a questo mondo per la prima volta. 
La fiducia nella prima edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada è stata ripagata dal buon risultato dell’anno scorso avendo centrato l’obiettivo di farsi conoscere e di comunicare la propria filosofia aziendale, a prescindere dal mero guadagno. L’azienda torna in forze alla seconda edizione della manifestazione di Viareggio con l’esposizione del “best of” del suo showroom tra cui diversi modelli, in anteprima italiana, di tende da tetto del brand olandese “DARE TO BE DIFFERENT OUTDOOR” e vari accessori per l’outdoor di SEA TO SUMMIT che include tutto il corredo del pentolame collassabile, la biancheria per tende e tante altre soluzioni di alto livello tecnico.
“Sono stato abbastanza contento dei contatti raccolti lo scorso anno: moltissimi curiosi ovviamente, considerato anche l’ingresso gratuito, ma anche qualche cliente veramente interessato. Non avevo apprezzato l’eccessiva distanza dei test drive dall’area espositiva per cui ho accolto con soddisfazione la notizia dell’evoluzione logistica e dell’accorciamento delle distanze operate dalla Federazione Italiana Fuoristrada per la seconda edizione di fine settembre” racconta Mattia Riva di RIVA MOTORS, sita in provincia di Como (http://www.rivamotors.it/).
L’azienda ha scelto di partecipare, quest’anno, in forze alla Fiera Internazionale di Fuoristrada perché convinta dal progetto che l’avvicina a quella nicchia di fuoristradisti motivati dalla pura passione per l’off-road, ancora in grado di stupirsi e di investire in mezzi volti a regalare un’avventura alla scoperta di luoghi ed esperienze indimenticabili.
RIVA MOTORS distribuisce ogni mezzo 4×4 di ogni marchio, sia utilitarie 4×4 che SUV o fuoristrada puri, con una particolare dedizione ai mezzi Toyota serie 70 che importa, prepara e omologa per il cuore pulsante della cerchia in espansione di fans di queste vetture cui l’azienda offre preparazioni più o meno complete a prezzi competitivi, rispetto a molti concorrenti europei
Dato che la seconda edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada sarà l’unica manifestazione dell’anno a cui Riva prenderà parte, l’azienda ha deciso di intervenire con una generosa esposizione di mezzi per ogni gusto e desiderio a partire da una Toyota Landcruiser GRJ 78 camperizzata con tetto a soffietto, molto appetibile anche per l’offerta economica molto competitiva; un evergreen Toyota GRJ 76 leggermente allestito con soli 3000 km al suo attivo; una Mercedes classe G Professional appositamente preparata per viaggi Raid ed un modello a sorpresa del pubblico di appassionati, ancora in fase di preparazione: rimanete collegati!
Armando Zaccaro di Z-MODE con due siti produttivi a livello nazionale, uno in provincia di Reggio Emilia ed uno dedicato alla Sardegna (www.zmode.it) ci racconta di un’azienda snella e strutturata per la progettazione, lo sviluppo, la realizzazione e la vendita di tutta una serie di componenti pluri-marche per il mercato off-road, frutto di anni di ingegnerizzazione anche nelle competizioni e situazioni più estreme. La buona qualità è garantita da soluzioni e materiali di qualità e all’avanguardia Made in Italy destinati ad equipaggiare i modelli Suzuki, Land Rover e Jeep Renegade. L’entusiasmo dell’azienda è contagioso e non a caso la partecipazione alla seconda edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada con cui condivide l’ottimismo per un fuoristrada innovativo e consapevole, nuovamente in outdoor dopo alcuni anni di limitazioni, celebra degnamente questo spirito di riscoperta e rinascita proponendo in esposizione l’inedito Pick-up Suzuki Jimny ZMode-Next, un due posti autocarro unico al mondo e sviluppato in soli 22 esemplari.
A proposito di F.I.F.
La Federazione Italiana Fuoristrada, dal 1973 punto di riferimento nazionale per tutti gli appassionati di veicoli 4×4, è una dinamica Federazione di club con oltre 230 Associazioni federate dislocate capillarmente su tutto il territorio nazionale, riconosciuta e regolarmente convenzionata con ACI Sport per la disciplina sportiva dell’automobilismo fuoristrada. Attraverso la Scuola Federale promuove la formazione all’uso del fuoristrada sia a livello amatoriale che professionale, incentivando il volontariato assistenziale e il rispetto della natura e dell’ambiente. Dal 2019 fa parte dell’Elenco Centrale delle Organizzazioni Nazionali di Volontariato del Dipartimento di Protezione Civile assumendo un ruolo formativo dei volontari di altre Associazioni che utilizzano per mansioni di soccorso veicoli 4×4 e ha stipulato un accordo con l’Associazione Nazionale per la Tutela dell’Ambiente (A.N.T.A.) per la tutela, protezione, salvaguardia, conservazione e il miglioramento degli ecosistemi, delle specie animali e vegetali, nonché delle diversità biologiche che sono un patrimonio unico del nostro paese.
Tutti gli associati possono intraprendere percorsi formativi per divenire “Ispettori Ambientali Volontari” e “Guardie Ambientali Volontarie Prefettizie”.
Per info:
https://www.fiera.fif4x4.it/
https://www.facebook.com/fierainternfuoristrada
https://www.instagram.com/fiera_fif/
Fonte e foto: Ufficio Stampa Fiera Internazionale Fuoristrada | Désirée Baldini



 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su