Gran Premio Nuvolari 2022: la Cisitalia 202 SMM Nuvolari del MAUTO al via, per i festeggiamenti del 130° anniversario della nascita del grande Tazio

Quest’anno, il Gran Premio Nuvolari festeggerà i 130 anni della nascita del grande Tazio Nuvolari e la splendida Cisitalia 202 SMM “Nuvolari”, appartenete alla collezione del MAUTO – Museo Nazionale dell’Automobile con sede a Torino, non poteva assolutamente mancare.
Con il numero 2, dato che il n1 viene sempre assegnato simbolicamente al Mantovano Volante, la vettura che vedrà alla guida il duo di Adrenaline24h Ermanno De Angelis e Nunzia Del Gaudio, sarà la prima a salire sulla passerella di Piazza Sordello di Mantova proprio per festeggiare questo importante anniversario e darà il via ufficialmente alla competizione motoristica di regolarità classica che si svolgerà dal 15 al 18 settembre 2022.
Un grande riconoscimento offerto dagli organizzatori della Mantova Corse, che ricorderanno Tazio Nuvolari, proprio con la sua vettura più rappresentativa, che prese il suo nome nel 1947 dopo un’impresa epica e cha fa parte della prestigiosa esposizione che si può ammirare visitando il Museo Nazionale dell’Automobile a Torino.
La Cisitalia 202 SMM “Nuvolari”, in questa occasione, farà parte della Team Promotor Classic capitanato da Alex De Angelis ed avrà come compagni di gara equipaggi di grande spessore come: Fontanella – Covelli su FIAT 514, Mussetto – Mussetto a bordo di una JAG XK120, Paglione – De Angelis con una BUGATTI 37, Scapolo – Patron su FIAT 514 e Sisti – Gualandi con la loro fida LANCIA Lambda.
Il Team sarà assistito on the road da Max Poderi – Matteo Amorati, Luca De Angelis – Marco Crepaldi, Emanuele Pasquali – Dario Marzola, mentre la segreteria organizzativa sarà curata da Cristina Biagi.
Al seguito come sempre il Team TV di Gentleman Driver per un corposo servizio post evento!!
Il Gran Premio Nuvolari 2022, caratterizzato da 315 equipaggi provenienti da tutto il mondo e selezionati da un’apposita commissione, a testimonianza dell’affermata rilevanza internazionale dell’evento, avrà tante novità ideate appositamente per celebrare al meglio i 130° anniversario della nascita di Tazio Nuvolari.
Prima fra tutte sarà il “Premio Mantova 2022 – Nuvolari 130 Anni”, un prologo notturno di 7,5 km tra le strade del centro storico di Mantova che si svolgerà giovedì 15 settembre dopo le verifiche ante gara.
Sarà il saluto della Città riservato ai partecipanti provenienti dai cinque continenti.
Verrà inoltre riproposta l’iniziativa “Gran Premio Nuvolari Green”, un’importante azione di ecologizzazione realizzata con il patrocinio del Comune di Mantova. L’impatto ambientale provocato dalla circolazione delle auto storiche partecipanti all’evento verrà compensato dalla piantumazione, in aree selezionate, di un numero tale di alberi ad alto fusto da bilanciare l’emissione totale di CO2.

I partecipanti percorreranno 1.100 km, attraversando i suggestivi paesaggi di Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Veneto e potranno godere del fascino intramontabile delle bellezze dell’Italia centro-settentrionale.
La manifestazione, ideata e organizzata dal 1991 da Mantova Corse, si svolgerà sotto l’egida delle federazioni internazionali F.I.A. e F.I.V.A., con A.C.I. Sport ed Aci Storico.
Il Gran Premio Nuvolari è la quarta prova del “Campionato Italiano Grandi Eventi di ACI Sport”, del quale fanno parte anche la Coppa delle Alpi, la Coppa Milano Sanremo, la Coppa d’Oro delle Dolomiti e la Targa Florio Classica
Adrenaline24h, ha prodotto un docufilm, che racconta la storia della Cisitalia 202 SMM “Nuvolari”:
https://www.adrenaline24h.com/2019/12/la-cisitalia-torna-a-correre-il-cortometraggio-documentario-in-anteprima-per-gli-amici-di-adrenaline24h/
Appuntamento a Mantova dal 15 al 18 settembre, tanti i territori attraversati dalla gara, Rimini, San Marino, Ferrara, il Chianti e le prove negli autodromi di Imola e Modena, 1100 chilometri di vera passione per gli amanti del motorismo storico.
Fonte e foto: ufficio stampa Adrenaline24h

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su