HP Sport con otto equipaggi al via di tre rally: Sebino, Porta del Gargano e Terra Sarda

Fine settimana impegnativo per HP Sport, la struttura sportiva laziale è impegnata su più fronti, da nord a sud, isola compresa. Schiera infatti ben 8 equipaggi in tre gare: rally del Sebino con Ronchi Alan-Muffatti Giulia (Clio S1600), Audirac Cyril Pierre-Gordon Fabrice (Clio S1600), Righini Matteo-Gioelli Adriano (Clio A7), Baldin Davide-Carraro Delfi (Clio A7). Porta del Gargano con Massaro Vittorio-Bragaglia Davide (Clio R3), De Rosa Fernando-Anastasia Antonio (Clio Will. A7) e il rally Terra Sarda dove schiera Pascale Antonio-Murranca Marco (Skoda Fabia R5), King Dragon-D’Amore Vittorio (MINI 1.6 Plus). Tre gare tutte molto impegnative, dal Porto Turistico di Lovere scatterà la decima edizione del Rally del Sebino in configurazione Rally Day, nei pressi di Bergamo, Lovere e la sua “finestra” sul lago d’Iseo la gara si articola su tre le prove speciali da ripetere due volte per oltre trentasette chilometri cronometrati. “Rogno” “Val di Scalve” e “Gleno”. In Puglia, sono invece otto le prove speciali in programma, il percorso di gara cronometrato misura ben 70,15 km per un percorso totale di quasi 427,46 km che interesserà le località garganiche di Vieste, Peschici, Vico del Gargano e Mattinata con scorci paesaggistici unici nel loro genere. In Sardegna invece, nella gara valida per la Coppa Rally di Zona 9 gli equipaggi saranno chiamati ad affrontare i 73 km cronometrati delle undici prove speciali in programma. Hp Sport è anche impegnato nell’ultimo atto del CIAR in programma a Verona con Lucchesi Jr. e Tiramani. 
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIV 2023: comincia tutto da qui

Presentata al Motor Bike Expo la nuova stagione di quell’ampio progetto di crescita del talento che è il CIV, testimoniato anche dalla consegna a Vuono,

error:
Torna su