Il Rally Piancavallo timbra per primo ‘Io sono Fvg’

La Regione promuove la corsa di Aci Pordenone e Knife Racing Maniago
Il Rally Piancavallo, orgoglio e vanto dell’Automobile Club Pordenone, che dal 2018 ne ha assegnato l’organizzazione a Knife Racing Maniago, ha ottenuto un prestigioso riconoscimento dalla Regione. Sarà infatti la prima corsa automobilistica a fregiarsi del marchio ‘Io sono Fvg’, a dimostrazione della capacità di esprimere e valorizzare risorse e peculiarità del territorio di riferimento.

A darne l’annuncio è l’assessore regionale alle politiche agroalimentari del Friuli Venezia Giulia, Stefano Zannier: “La manifestazione, giunta quest’anno alla sua 35ª edizione, si svolgerà il 14 e 15 maggio e consentirà, attraverso le sue tradizionali prove speciali, di valorizzare paesi e borghi delle Dolomiti orientali e della Pedemontana pordenonese. Questa gara prestigiosa diventa così anche una vetrina del meglio della produzione agroalimentare del Friuli Venezia Giulia, utilizzando il marchio regionale che ne garantisce l’origine e la sostenibilità”.

In oltre 40 anni di storia, il Rally Piancavallo continua a rappresentare un viaggio nel territorio, itinerario alla scoperta dei luoghi e della gente, ed è diventato un brand sia sportivo sia turistico, abbinando all’evento motoristico delle occasioni vacanziere e di puntate enogastronomiche.

“C’è stato un tempo – spiega il presidente di Aci Pordenone, Corrado Della Mattia – in cui la corsa, arrivata alla ribalta del Campionato Europeo, impegnava gli equipaggi e il loro seguito a due settimane di permanenza a Piancavallo e dintorni, tra ricognizioni sul percorso, test e tre giorni di prove speciali su e giù per i monti. Oggi il quadro ”globale” è radicalmente cambiato, in generale e in particolare, con la specialità rallystica che persino a livello iridato affronta percorsi più brevi e concentrati. Ma la sfida preparata da Knife Racing mantiene forte il legame con il passato e si propone ambiziosa per le stagioni a venire, dipanandosi in due giornate intense di gara e un tracciato che copre l’arco pedemontano da Barcis ad Aviano, da Maniago e Frisanco, da Tramonti di Sotto a Clauzetto e Vito d’Asio”.


“Quest’anno, sotto il segno di ‘Io sono Fvg’ – puntualizza Zannier – saranno diverse le iniziative di promozione dei prodotti tipici e del settore agroalimentare che faranno da corollario alla gara. Si verrà così a creare un connubio tra sport e territorio, una vetrina carica di suggestioni non solo per gli amanti della competizione automobilistica, ma per un più vasto pubblico attirato dalle eccellenze locali, con un indotto economico altamente significativo e stimolante per ulteriori partnership nel prossimo futuro”.

Fonte: ufficio stampa
Foto: Vania Da Parè e Gino Nardo

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Christmas Tuning: l’8 dicembre a Villacidro

A Villacidro, giovedì 8 dicembre, il Centro Commerciale Sant’Ignazio ospiterà l’evento Christmas Tuning. Previste le categorie Expo, Spl, Scarico e Audio. L’inizio di Christmas Tuning,

error:
Torna su