L’Italia al via dell’Europeo Enduro a Rudersdorf

E’ tutto pronto per l’ultimo appuntamento 2022 della Maglia Azzurra FMI. A Rudersdorf, in Germania, sabato e domenica andrà in scena l’Europeo Enduro. Come da tradizione, l’ultimo round del campionato continentale sarà valido anche come competizione a squadre nazionali: per stilare le graduatorie verranno estrapolati dalle classifiche di gara individuali i risultati dei piloti chiamati a rappresentare il loro Paese.
La nostra squadra sarà guidata dal Commissario Tecnico FMI Cristian Rossi e dai Tecnici FMI Giuseppe Canova, Mario Rinaldi e Alex Zanni. Tra gli uomini, correranno per l’Italia Maurizio Micheluz, Carlo Minot, Nicola Recchia ed Enrico Rinaldi. La formazione femminile, che vestirà la Maglia Azzurra, vedrà impegnate Elisa Givonetti, Francesca Nocera, Aurora Pittaluga e Sara Traini. La Nazionale Junior sarà al via con Lorenzo Bernini, Simone Cristini, Daniele Delbono e Manuel Verzeroli.
60 chilometri di trasferimento, di cui 58 di fuoristrada, è la lunghezza del percorso disegnato dagli organizzatori e che verrà affrontato per tre volte sia sabato che domenica dai 128 piloti iscritti, i quali si cimenteranno, all’interno di ogni giro, in tre prove speciali.
A livello individuale molti piloti italiani ricoprono ottime posizioni, che dovranno difendere o migliorare durante il weekend. Maurizio Micheluz è 1° nella E1, Nicola Recchia 2° nella E2. Carlo Minot e Simone Cristini aprono in quest’ordine la graduatoria della Junior 1 mentre Lorenzo Bernini guida la Junior 2, dove Enrico Rinaldi è 7°. Manuel Verzeroli e Daniele Delbono sono 1° e 3° nella Youth. In Germania ci sarà il debutto stagionale per le nostre ragazze nella classifica riservata alle donne.
Cristian Rossi, Commissario Tecnico FMI: “Mi aspetto un fine settimana di alto livello da parte dei nostri piloti. Nell’arco della stagione hanno dimostrato il loro valore e sono convinto che anche nell’ultimo round continentale daranno il massimo, sia per l’Italia che per difendere o migliorare le loro posizioni a livello individuale. Ce la giocheremo con diverse nazionali ma siamo sempre stati protagonisti dell’Europeo Enduro, quindi abbiamo come obiettivo quello di confermarci ai vertici”.
Fonte e foto: ufficio stampa Maglia Azzurra FMI

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su