Marco Signor-Corrado Bonato al comando dopo la prima tappa al Rally del Lazio Cassino-Pico

Il pilota trevigiano precede Bergantino-Di Vincenzo e Bravi-Bertoldi, entrambi ottimi in questa prima giornata. Domani la corsa prosegue con altre quattro prove speciali.
Sono Marco Signor e Corrado Bonato (Skoda Fabia Rally2 Evo) i primi leader del Rally del Lazio Cassino Pico, Finale Nazionale Coppa Italia Rally ACI Sport 2022. Il pilota trevigiano ha concluso la prima giornata dell’evento organizzato da M33 e Max Rendina con 6.4 secondi di vantaggio sul resto del gruppo dopo un’ottima performance sulle tre prove disputate quest’oggi.
Dietro di lui il veloce Giuseppe Bergantino, navigato da Mirko Di Vincenzo (Skoda Fabia Rally2 Evo) che ha aumentato il ritmo sulla seconda ripetizione della “Infiniti Terelle/2” disputata in notturna a chiusura di giornata. Bergantino è salito al secondo posto su di un ottimo Filippo Bravi che insieme ad Enrico Bertoldi, su Hyundai i20 N Rally2, era andato subito in testa sulla PS1 ed ha comunque saputo mantenere ritmo anche nelle altre due speciali.
Il sorpasso di Signor è avvenuto sulla PS2 “Pico Show” che purtroppo è stata annullata a causa di un’uscita di strada che ha visto protagonisti Fabio Pinelli e Francesco Magrini. La Skoda Fabia Rally2 di Pinelli è uscita di strada impattando fortunatamente contro le barriere di contenimento, che hanno retto l’urto. A seguito dell’incidente si è reso necessario l’intervento del personale medico, intervenuto in pochi secondi, per soccorrere il navigatore Francesco Magrini e un commissario di percorso, coinvolto a sua volta nell’incidente. Entrambi sono stati trasferiti in ospedale per accertamenti, ma non sono stati rilevati infortuni gravi ed entrambi sono rimasti sempre vigili.
Scorrendo la classifica di fine giornata, quarta posizione a 11.8 secondi per l’aostano Elwis Chentre, navigato da Fabio Grimaldi, vincitore della Finale 2021, poi Giuseppe Testa e Gino Abatecola, staccati di 16.9 secondi, capaci di segnare il miglior tempo in notturna sulla PS3 pur avendo accusato una foratura nell’ultimo tratto di prova.
A completare i primi dieci ci sono Pollara-Mangiarotti sesti a 18.2; il parmense Roberto Vescovi, con Giancarla Guzzi, a 28.7 con il settimo posto; il pilota di casa Carmine Tribuzio, con Fabiano Cipriani, ottavo a 36.9 secondi, quindi Rusce-Farnocchia (+42.9) e Oldrati-De Guio (+47.2). Escluso Bravi, su Hyundai, tutti gli equipaggi della top ten portano in gara altrettante Skoda Fabia Rally2 Evo.
La gara proseguirà domani con le altre quattro prove in programma, doppia ripetizione della “Viticuso” (13.6km) e “Greci-Pico” (12.12km). Tutte le prove saranno trasmesse in diretta così come la cerimonia di arrivo a Cassino in Corso della Repubblica.
PROGRAMMA DIRETTE SABATO 5 NOVEMBRE 2022 (SECONDA TAPPA):
Ore 8:15 PS4 Viticuso
Ore 9:55 PS5 Greci-Pico
Ore 14:25 PS6 Viticuso/2
Ore 16:05 PS7 Greci-Pico/2
Ore 18:15 Arrivo Cassino
Canali di trasmissione delle dirette: ACI Sport TV (228 SKY), www.acisport.it, www.motorsportitalia.tv, pagine Facebook @acisporttv @copparallyzona, @rallylaziofficial.
Rally del Lazio 2022 | Press Office
Matteo Bellamoli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIV 2023: comincia tutto da qui

Presentata al Motor Bike Expo la nuova stagione di quell’ampio progetto di crescita del talento che è il CIV, testimoniato anche dalla consegna a Vuono,

error:
Torna su