Piloti/equipaggi. Enrico Piu punta il Rally Terra Sarda

Ennesima esperienza extra per il veloce pilota Sardo Enrico Piu, che sveste per un attimo i panni del pilota che si dedica agli slalom o alle salite, per affrontare un impegno nei rally. Il Rally Terra Sarda sarà la sfida in cui il pilota del Team Arrangiati Motorsport Enrico Piu, sarà al via su una Peugeot 106 gruppo A di classe A6. Il 10⁰ Rally Terra Sarda che è organizzato dalla Porto Cervo Racing avrà validità per la Coppa Rally di Zona 9 e per il TER – Tour European Rally, un evento da vivere a tutto gas dal 7 al 9 ottobre con verifiche di rito, presentazione equipaggi e ovviamente il via alla gara vera e propria.
Si partirà con le ricognizioni con vetture di serie da giovedì e che proseguiranno venerdì. Proprio venerdì saranno poi presentati gli equipaggi dell’evento a Porto Cervo, zona Molo Vecchio – Villaggio Rally Mirto. Sabato sarà il turno dello Shakedown “Gallura – Fonti di Rinaggiu” e delle prime cinque PS, prima delle altre sei che proseguiranno domenica. Il programma delle PS sarà con il seguente ordine:
Sabato 8 Ottobre
PS 1: Tempio P.1 “I Graniti di Gallura – Fabrizio De Andre'” di 4,53 km
PS 2: Aglientu 1 “Mare Verde – Grimaldi” di 12,24 km
PS 3: Tempio P.2 “I Graniti di Gallura – Fabrizio De Andre'” di 4,53 km
PS 4: Aglientu 2 “Mare Verde – Grimaldi” di 12,24 km
PS 5: Arzachena – Il Centenario – Ayla Project di 1,69 km
Domenica 9 Ottobre
PS 6: Arzachena 1 “L’Isuledda – Gimar – Star Solar” di 6,52 km
PS 7: Palau 1 “Prova dei Giganti – Cala Costruzioni” di 7,49 km
PS 8: Porto Cervo 1 – “Costa Smeralda – Elicharter” di 5,12 km
PS 9: Arzachena 2 “L’Isuledda – Gimar – Star Solar” di 6,52 km
PS 10: Palau 2 “Prova dei Giganti – Cala Costruzioni” di 7,49 km
PS 11: Porto Cervo 2 – “Costa Smeralda – Elicharter” di 5,12 km
Quindi meno di 20 giorni separano il pilota di Ittiri Enrico Piu da questa ennesima esperienza che già lo scorso anno lo aveva visto al via della gara in Gallura e sicuramente vorrà riscattare la sfortunata edizione precedente, ma che comunque è servita come una vera occasione per acquisire esperienza. Ad affiancarlo in questa avventura sarà ancora una volta l’esperto navigatore Antonello Sini.
Fonte e foto: Ufficio Stampa Enrico Piu

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su