Rally del Brunello: iscrizioni prorogate a venerdì 2 dicembre

Rally del Brunello: Scuderia Etruria Sport, in collaborazione con Deltamania Montalcino, prolunga di due giorni la fase dedicata alle iscrizioni all’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra Storico e del Campionato Italiano Rally Terra, in programma da venerdì 9 a domenica 11 dicembre.
Ci sarà tempo fino alla mezzanotte di venerdì 2 dicembre per aderire al Rally del Brunello, appuntamento conclusivo del Campionato Italiano Rally Terra Storico e del Campionato Italiano Rally Terra. Il doppio evento – organizzato in joint da Scuderia Etruria Sport e Deltamania Montalcino ed in programma da venerdì 9 a domenica 11 dicembre in provincia di Siena – ha beneficiato della proroga per dare modo a tutti gli equipaggi interessati di espletare le ultime formalità, con il benestare della federazione Aci Sport. Un appuntamento che sta confermando la bontà delle aspettative e che si prepara a regalare al palcoscenico nazionale un plateau di partecipanti di grande impatto numerico e qualitativo.
IL PROGRAMMA DI GARA: SABATO LE “STORICHE” E DOMENICA LE “MODERNE” DUE CONTRADDISTINTI FORMAT AD ESALTARE IL WEEKEND TRICOLORE
Saranno i settanta chilometri proposti dalla manche conclusiva del Campionato Italiano Rally Terra Storico ad inaugurare il weekend tricolore: la partenza, da Piazza del Popolo a Montalcino, chiamerà all’appello gli esponenti della cornice “d’epoca” a partire dalle ore 19,30 di venerdì 9 dicembre, fase che manderà in archivio una prima giornata contraddistinta dalle operazioni di verifica e dallo shakedown, il test con vetture da gara. L’indomani, sabato 10 dicembre, la parola spetterà al cronometro, con la disputa delle prove speciali “Pieve a Salti”, “Castiglion del Bosco” e “Badia Ardenga”, ripetute per un totale di otto passaggi cronometrati. La Cantina Val di Suga, in Val di Cava e la Fattoria di Caparzo accoglieranno i riordini delle vetture. L’arrivo sulla pedana d’arrivo, la stessa che ha reso protagonisti gli interpreti della sfida alla partenza, manderà in archivio il confronto a partire dalle ore 15,50. Il confronto valido per il Campionato Italiano Rally Terra Storico sarà aperto anche alla sfida di Regolarità Sport e All Stars.
A caratterizzare il confronto moderno, quello valido come appuntamento conclusivo del Campionato Italiano Rally Terra, saranno le prove speciali “Pieve a Salti”, “La Sesta” e “Badia Ardenga”, tratti ripetuti fino ad un totale di sette passaggi cronometrati distribuiti su sessantanove chilometri. Una programmazione che vedrà i riflettori puntati ancora su Piazza del Popolo, a Montalcino, location chiamata ad ambientare le fasi di partenza – alle ore 19.30 di sabato 10 dicembre – ed arrivo della gara, prevista il giorno seguente dalle ore 15. Buonconvento sarà invece coinvolta dalle fasi di parco assistenza e di riordino delle vetture, quest’ultimo previsto in Piazza Garibaldi. Un concentrato di agonismo che troverà la propria espressione nell’intera giornata di domenica, preceduta – al sabato – dallo svolgimento delle operazioni preliminari, verifiche e shakedown.
Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.scuderiaetruria.net
Nelle foto (free copyright Aci Sport): Paolo Andreucci, campione italiano Rally Terra.
Fonte: Gabriele Michi Ufficio Stampa 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su