Scuderie. La MRC Sport alla 45ª Salita Cividale Castelmonte

Due alfieri della MRC Sport erano tra i 170 piloti in lizza nella 45esima edizione della cronoscalata “Cividale – Castelmonte”, svoltasi nel fine settimana del 30 settembre – 2 ottobre. La gara, come consuetudine, partiva in località Carraria a Cividale e terminava a Castelmonte (in comune di Prepotto) dopo 6,395 km di salita. L’ormai storico percorso presenta un dislivello tra partenza e arrivo di 408 metri e ha una pendenza media del 6,4%. Christian D’Agnolo su Skoda Fabia si è piazzato 47esimo in classifica assoluta, settimo di gruppo A e secondo di classe 3000. “Mi è sfuggito il primo posto di classe per un problema di pneumatici, che ad un certo punto hanno iniziato a perdere di prestazione – ha raccontato – ad ogni modo sono contentissimo di questa gara per i riscontri cronometrici, ma anche e soprattutto per i miglioramenti nella guida. Mi sono tolto un bel po’ di ruggine di dosso in vista di Sperlonga e forse anche di qualcos’altro. Dopo la delusione del Piancavallo c’è stata anche questa, ma fa tutto parte di un necessario percorso di crescita. Ringrazio MRC Sport, RB Motorsport, Colorificio Udinese e Yokohama Sport Italia”.
Andrea Valentini su Peugeot 208 ha chiuso 75esimo nella assoluta, 13esimo di gruppo A e quinto di classe 1600. “Sabato ho corso la prima manche sul bagnato abbastanza forte e poi ho replicato lo stesso tempo anche sull’asciutto. Domenica ho limato un altro bel po’ di secondi – ha detto – Era la prima gara a cui partecipavo dal 2007 e la mia prima cronoscalata in assoluto; mi sono divertito, avevo una bellissima macchina, non ho fatto danni, quindi sono molto contento”.
Fonte: Piergiorgio Grizzo | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su