Tommy Rossi: una voce nel motorsport

Una voce, mille emozioni. Sono quelle che regala Tommy Rossi quando, davanti ad un microfono presenta i protagonisti degli eventi sportivi e non solo. Speaker radiofonico dal 1976, appassionato di motori, Tommy Rossi ha al suo attivo più di 45 anni di collaborazioni con radio prima in Lombardia, dove è nato, e poi in Sardegna dove si è trasferito nel 1986.
Dalla radio ai palchi il passo è breve, concerti, eventi musicali, concerti di Capodanno ad Olbia e Nuoro, presenta eventi musicali in giro per l’Isola, è Direttore Artistico del Festival Mirtò e Coordinatore del Premio Discografico Mario Cervo dal 2016 e, negli ultimi anni, viene chiamato come speaker sportivo in varie discipline.
Abbiamo avuto il piacere di assistere alle sue presentazioni, sempre molto professionali, in occasione di numerosi eventi motoristici.
Nel 2019 e 2021 Tommy Rossi è stato il presentatore del Rally dei Nuraghi e del Vermentino, sempre nel 2019 del Rally Terra Sarda, dal 2019 al 2021 del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda, nel 2019 e 2021 della Cronoscalata su terra Tandalò e, sempre nel 2021, della Cronoscalata Alghero-Scala Piccada, della gara di regolarità Baia delle Ninfe, del Baja del Vermentino. Inoltre, speaker allo stadio di Arzachena e ultimamente a Olbia, delle Remate della Lega Navale di Olbia, della Sardinia Smeralda Trail e nella prova di Olbia del Campionato Italiano di Windsurfer 2021.
Inoltre, da questa stagione, Tommy Rossi intratterrà il pubblico negli autodromi in tutte le prove del Campionato Italiano Rallycross. Un impegno importante che, grazie alla passione per i motori e alla sua grande professionalità, svolgerà come sempre, in maniera impeccabile.
Per le fotografie concesse da Tommy Rossi, ringraziamo gli autori degli scatti: Luca Antonio Piga per la foto in alto e Matteo Aisoni per la foto sotto.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su