Trofeo delle Regioni Enduro: i risultati dei portacolori della Sardegna

L’Umbria ha ospitato la sedicesima edizione dell’EICMA Trofeo delle Regioni Enduro, gara nella quale era presente la squadra in rappresentanza della Sardegna. Dodici i piloti sardi che si sono ben comportati nel percorso di circa cinquanta chilometri dell’evento più atteso dell’anno.
Ad Umbertide, provincia di Perugia, il migliore fra i piloti sardi è stato Enrico Cuccu (#262, KTM) del Motoclub Lancia-Sassi Narcao. Per Cuccu, alla prima esperienza nazionale (corre da due anni) un 15° posto nella 250 2T e il 108° nella classifica assoluta.
Nella stessa classe 250 2T, 19° posto per Andrea Pischedda (#254 TM) del Motoclub Carbonia (122° assoluto), Giovanni Antonio Pudda (#253 KTM) del Motoclub Enduro Buddusò ha chiuso al 25° posto nella 250 4T (132° assoluto), Vincenzo Farci (#223 Fantic) del Motoclub Iglesias ha terminato al 26° posto nella 250 4T (133° assoluto), Massimo Piras (#252 KTM) del Motoclub Insolita Sardegna ha concluso la gara al 41° posto nella 450 (140° assoluto), Stefano Usai (#328 KTM) del Motoclub Motocicli Audaci ha chiuso al 27° posto nella 250 4T (148° assoluto), Matteo Siddi (#268 Yamaha) del Motoclub Solanas Vintage ha terminato al 12° posto nella 125 cadetti (149° assoluto).

Gian Pietro Mazza (#266 KTM) del Motoclub Insolita Sardegna ha chiuso al 30° posto nella 250 4T (160° assoluto), Luca Autelitano (#298 Beta) del Motoclub Iglesias ha concluso la gara al 14° posto nella 125 cadetti (161° assoluto), Ruben Deidda (#276 Honda) del Motoclub Iglesias ha terminato al 48° posto nella 450 (178° assoluto), sempre nella 450 Pier Mario Scintu (#308 Sherco) del Motoclub Insolita Sardegna ha chiuso al 59° posto (216° assoluto) e infine, Marco Andrea Piras (#323 KTM) del Motoclub Insolita Sardegna ha terminato al 21° posto nella Veteran (237° assoluto).
Le fotografie sono state gentilmente concesse da Nando Diana

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su