Un Natale di conferme per MM Motorsport: doppia top-ten al “Ciocchetto Event”

La squadra di Porcari si congeda dalla stagione sportiva 2022 portando all’arrivo dell’ultimo appuntamento in programma le cinque vetture “gommate” Pirelli schierate alla partenza della gara di Castelvecchio Pascoli. Le Skoda Fabia Rally2 di Manrico Falleri e Luigi Marcucci tra le prime dieci vetture classificate.
È andato in archivio con ampia soddisfazione, il 2022 rallistico di MM Motorsport. La squadra lucchese si è congedata dal “Ciocchetto Event”, ultimo appuntamento della stagione, condividendo con la totalità degli equipaggi schierati la pedana d’arrivo di un confronto contraddistinto da ampia selettività. Cinque, gli esemplari equipaggiati con pneumatici Pirelli protagonisti dei due giorni di gara, caratterizzati da condizioni di fondo viscido, di difficile interpretazione. A conquistare la top-ten, in settima posizione assoluta, è stato Manrico Falleri. Il pilota versiliese, all’esordio su una vettura di classe Rally2 – la Skoda Fabia Evo condivisa con Sauro Farnocchia – si è reso protagonista di una performance volta all’acquisizione degli automatismi della “turbocompressa” boema. Una condotta autoritaria, quella di Falleri, concreta ma allo stesso tempo garante di spettacolarità, elemento che contraddistingue da sempre la sua carriera sportiva.
Grande soddisfazione anche per Luigi Marcucci, nono assoluto su Skoda Fabia Rally2. Il pilota locale, già protagonista nella precedente edizione della gara, ha concluso l’appuntamento casalingo conquistando una posizione di rilievo nella classifica generale. Un risultato che ha reso compartecipe, nel ruolo di copilota, Simone Vellini, concretizzato nonostante il driver abbia accusato uno stato fisico non ottimale legato ad un’indisposizione che lo ha interessato nei giorni precedenti la gara. Undicesima piazza assoluta per Andrea Marcucci e Richard Gonnella, su Skoda Fabia Rally2 Evo, con il pilota che ha mandato in archivio una programmazione articolata sulla presenza in entrambi gli appuntamenti previsti sulle strade di Mediavalle e Garfagnana, il Rally del Ciocco di inizio stagione ed il Ciocchetto Event a conclusione dell’anno.
Terzo gradino del podio di classe Rally4 sfiorato per Francesco Marcucci, in lotta per la posizione fino all’ultima prova speciale. Il giovane pilota locale, affiancato da Federico Baldacci, ha portato a compimento la terza esperienza al volante della Peugeot 208 Rally4 facendo registrare una condotta crescente, a conferma di un feeling cresciuto sensibilmente sulla vettura che contraddistinguerà la sua prossima programmazione sportiva. Ritorno sul sedile sinistro della Peugeot 208 R2 per Sara Baldacci, affiancata da Emanuele Dinelli. La pilota garfagnina, tornata a stringere il volante di una vettura da competizione ad un anno dall’ultima occasione – proprio sulle strade del “Ciocchetto” – pur risultando non classificata ha affrontato la seconda giornata di gara grazie al Super Rally, formula che le ha consentito di ripartire dalla prima prova domenicale disputando le otto prove speciali in programma nella tappa conclusiva, con buone sensazioni legate alle performance della vettura.
Nella foto (Amicorally): la Skoda Fabia Rally2 Evo di Manrico Falleri in azione
Fonte: Gabriele Michi ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su