Il Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche alla Baia delle Ninfe

Sarà l’unica tappa in Sardegna. Anche l’edizione 2022 della Baia delle Ninfe in programma l’11 e 12 giugno, organizzata dall’Automobile Club Sassari, si fregia della prestigiosa validità di Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche.
Il CIREAS iniziato nel veronese con la Coppa Giulietta & Romeo (vinta da Lorenzo e Mario Turelli su Lancia Aprilia del 1937) terminerà a novembre, dopo dodici appuntamenti, con la Coppa Costa Gaia in Sicilia. Il secondo e terzo appuntamento del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche, la Coppa Città della Pace (Trentino Alto Adige) e la MilleCurve (Campania) sono stati vinti rispettivamente da Guido Barcella in coppia con Ombretta Guidotti (Fiat 508C del 1938), e da Mario Passanante e Mario Ricaldo Luongo (Autobianchi A112).
L’edizione 2021 della Baia delle Ninfe è stata vinta dall’equipaggio campano formato da Giuseppe Maccario e Michele Luciano (A112) davanti al bresciano Attilio Bonetti navigato da Gianluca Cioffi (Alfa Romeo Spider Veloce) e al piacentino Massimo Bisi in coppia con Claudio Cattivelli (Porsche 356 S90).
Per tutte le informazioni sulla XVII edizione della Baia delle Ninfe, potete visitare il sito https://www.baiadelleninfe.com/, oppure la pagina https://www.facebook.com/baiadelleninfe
Foto in alto: ACI Sport
Calendario CIREAS 2022: 4-5 febbraio: Coppa Giulietta e Romeo; 25-26 febbraio: 24ª Coppa Città della Pace; 26-27 marzo: 17ª La MilleCurve; 23-24 aprile: San Marino Revival; 6-7 maggio: Trofeo Valli Biellesi Oasi Zegna; 28-29 maggio: Campagne e Cascine XX Coppa 3T; 11-12 giugno: XVII Baia delle Ninfe; 25-26 giugno: 10ª Targa AC Bologna; 3-4 settembre: Città di Lumezzane; 1-2 ottobre: La Marca Classica; 29-30 ottobre: Coppa d’Era; 11-13 novembre: Coppa Costa Gaia.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su