Milano Autoclassica: Parterre di stelle a Fiera Milano, al via Milano AutoClassica dal 18 al 20 novembre prossimi

Un padiglione in più, un parterre di supercar per la gioia degli appassionati, tante auto classiche e sportive, due aste esclusive e un  nuovo evento dedicato alle imbarcazioni d’epoca.
Inizia il conto alla rovescia della dodicesima edizione di Milano AutoClassica – Salone dell’Auto Classica e Sportiva, in programma a Fiera Milano (Rho) il 18, 19 e 20 novembre 2022  con il ritorno alla data tradizionale di novembre dell’elegante hub degli amanti delle leggende automobilistiche, quest’anno ancora più generoso per qualità, quantità e spazi offerti. L’imperdibile appuntamento glamour che mobilita espositori, federazioni di categoria, media e, soprattutto, visitatori italiani ed esteri appassionati di modelli storici e moderni, cresce in partecipazione, anno dopo anno grazie alla variegata proposta di auto da sogno che attraversano tutte le epoche, dalle vetture classiche più iconiche alle Youngtimer più ricercate, fino ai pezzi unici che faranno la storia di domani. L’ampia esposizione scaturisce da rigorosa selezione quantitativa e qualitativa,  in linea con la classe e l’esclusività che, da sempre, contraddistinguono la manifestazione.
UBICATURA STRATEGICAMENTE  CENTRALE E CRESCITA DEL NUMERO DEI PADIGLIONI
Sulla scia del grande successo di presenze del 2022, quest’anno la manifestazione amplia ulteriormente gli spazi, allargando l’esposizione ad un nuovo Padiglione e spostandosi strategicamente al centro di Fiera Milano, in una posizione idealmente equidistante tra l’ingresso Porta Sud, raggiungibile in auto, e l’ingresso
Porta Est, collegato alla metropolitana.
RADDOPPIA L’APPUNTAMENTO CON LE ASTE
VENERDI’ 18 NOVEMBRE: ASTA BONHAMS
Bonhams, la nota casa d’Aste Londinese,  ha scelto Milano AutoClassica per  tornare in Italia, dopo cinque anni di assenza, con una collezione di auto  e moto da sogno, che incontrerà il nutrito pubblico di collezionisti internazionali venerdì 18 novembre nel Padiglione 7. La passerella di pezzi unici  sarà capeggiata da una coppia di supercar Lamborghini Aventandor, perfetta incarnazione della potenza, dello stile e dell’ingegneria italiana. La prima è una Aventador Ad Personam – nata dal programma di personalizzazione bespoke del brand – del 2019, rifinita in colore bianco perlato “Bianco Leda Pearl”, con straordinari dettagli verdi e accenti della stessa tonalità in fibra di carbonio, interni in pelle verde scuro con dettagli dorati ed un pacchetto di optional importante. Esposta in vari saloni dell’automobile in tutto il mondo, è stata immatricolata dal suo unico proprietario all’inizio di quest’anno e ha percorso solo 100 km (stima € 900.000 – 1.100.000). L’altra Lamborghini, una Aventador SVJ LP780-4 Ultimae del 2022, ultima e più potente versione del modello con motore V12 aspirato da 780 CV, celebra i 10 anni di produzione della Aventador. Gli esemplari di roadster costruiti sono solo 250, 15 dei quali, come noto, sono affondati insieme alla nave cargo Felicity Ace nell’Oceano Atlantico durante la rotta verso la loro consegna alla volta degli Stati Uniti all’inizio di quest’anno  (stima € 1.100.000-1.400.000).
“La Bonhams Milano Sale” presenterà oltre 50 auto da collezione, in rappresentanza di altri grandi marchi italiani e internazionali, tra cui una delle auto da collezione italiane più rare e ambite, la 1969 ISO Rivolta Iso Grifo Targa, in verde metallizzato, versione aperta della GT ad alte prestazioni creata a Milano dalla meneghina Carrozzeria Pavesi, che torna nella città di origine per essere battuta ad un’ asta davvero esclusiva (stima € 650.000 – 750.000).Il catalogo online è consultabile : www.bonhams.com/auction/28272/milano
SABATO 19 NOVEMBRE: ASTA WANNENES
Imperdibile appuntamento per i collezionisti italiani ed internazionali e per tutti gli appassionati, è riconfermata la presenza della prestigiosa Casa d’Aste Wannenes, ospitata nel Padiglione 6. Sabato 19 novembre un’eccezionale selezione di auto e moto classiche e Youngtimer verrà battuta dalla nota Casa d’Aste genovese: le quattro ruote a catalogo spaziano dalle super car alle vetture classiche degli anni ‘50/’80, per passare alle Youngtimer, fino a quelle dell’anteguerra, ma non mancano anche interessanti esemplari di motociclette. Tra le proposte selezionate, il catalogo annovera rari modelli della casa di Maranello, tra cui una splendida Ferrari 2003 575M Maranello, uno dei soli 246 esemplari equipaggiati con il cambio manuale a 6 marce e dotato del ricercatissimo Fiorano Handling Pack (stima € 250.000 – 350.000). Tra le auto più desiderate del cavallino rampante, degne della celebre frase di Enzo Ferrari: “Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere”, segnaliamo una Ferrari 512 TR del 1992 in splendide condizioni (stima 150.000 – 250.000 euro) ed una Ferrari 365 GT 2+2 del 1968 (stima 160.000 – 230.000 euro): un’auto totalmente conservata e mai restaurata, di proprietà della stessa famiglia. Tra gli altri brand  a catalogo spiccano la Porsche 911 964 Turbo 3.3 del 1991 di un intenso colore night blue metallic (stima 130.000 – 200.000 euro), una Rolls Royce Corniche Drophead 1979 ex Salone di Bruxelles del 1980, una Lancia Belna Cabriolet Portout del 1936 e un’insolita Alfa Romeo 2000 Spider Touring Superleggera.
La selezione completa sarà disponibile sul sito Wannenes a partire dai primi di novembre e dal vivo il 18 e il 19 novembre sempre negli spazi di Milano AutoClassica presso la fiera di Rho.
GRANDE ADESIONE DA PARTE DELLE ASSOCIAZIONI, BRAND, CONCORSI DI ELEGANZA, CLUB, MUSEI
Ricca ed articolata la lista dei Partner della dodicesima edizione di Milano AutoClassica a partire dalle federazioni di riferimento: l’ Area incontri di ACI Storico, nel Padiglione 7 e l’agorà di ASI Automotoclub Storico Italiano, nel Padiglione 6, accanto a esposizioni, talk show e premi, celebreranno tutto il meglio dell’Automobilismo d’epoca.
I brand più prestigiosi partecipano con modelli rappresentativi del loro heritage e della produzione più recente per riunire passato e presente in un’ideale linea del tempo: Alpine, Aston Martin, Bentley, BMW Club Italia, il dipartimento Heritage di Stellantis con delle novità firmate Abarth Classiche per il progetto “Reloaded by Creators”, Ferrari Classiche, Kimera, Lotus, Maserati, McLaren, MG e Musei Ferrari incanteranno il pubblico della manifestazione.
INEDITO EVENTO DEDICATO ALLE IMBARCAZIONI D’EPOCA CON RIVA CLASSICHE
Novità assoluta della dodicesima edizione di Milano AutoClassica, la presenza di iconiche  imbarcazioni Riva, nell’anno delle celebrazioni dei 180 anni del brand, con la presenza ufficiale di diversi Espositori legati al rinomato Cantiere. Il mondo del collezionismo di auto d’epoca e quello della nautica d’epoca hanno numerosi punti in comune, a partire dalla tradizione dell’heritage, dal gusto per l’eccellenza, l’artigianalità, lo stile e la bellezza.
L‘importante presenza in Fiera sarà rappresentata da “Riva Classiche”, l’esclusivo progetto di restauro delle imbarcazioni Riva in vetroresina e di quelle in mogano, accanto alla partecipazione di “Riva Brand Experence” che propone i progetti di estensione del marchio Riva. Tra i modelli in esposizione sul parterre milanese, spiccheranno quelli firmati Aquarama e Ariston.
AUTO CLASSICHE, YOUNGTIMER E INSTANT CLASSIC
Una grande esposizione di auto per tutti i gusti e di tutte le epoche, dalle classiche più iconiche alle Youngtimer più ricercate, fino ai pezzi unici che faranno la storia di domani, vengono proposte in vendita dai più importanti operatori del settore.
UNA RICCHISSIMA E VARIEGATA ESPOSIZIONE DI AUTO PROPOSTE IN VENDITA DIRETTAMENTE DAI PRIVATI
Accanto all’offerta dei commercianti, cresce ulteriormente il numero dei privati che propongono modelli adatti ad ogni esigenza ed aspettativa, in uno spazio dedicato, al coperto e facilmente accessibile.
GRANDE MERCATO DI RICAMBI E AUTOMOBILIA
L’esposizione dedicata ai ricambi, si riconferma hub ideale per individuare  pezzi unici da acquistare, grazie ad una vasta scelta di ricambi e accessori d’epoca, di ricambi originali, di modellini di auto, manualistica, pubblicazioni ed editoria specializzata.
SPAZIO AI RADUNI DI AUTO CLASSICHE & YOUNGTIMER
Anche lo spazio dedicato ai raduni viene ampliato e reso più accessibile per permettere a tutti di godere dello spettacolo.
Gli Organizzatori  di concerto con i Club , le Scuderie  e le Riviste specializzate di settore  hanno programmato un fine settimana emozionale,  all’insegna dell’incontro e dello scambio di fronte ad una esposizione statica e dinamica dei migliori testimoni del comparto Classico e Youngtimer.
BIGLIETTI
I biglietti si possono acquistare direttamente sul sito della manifestazione: www.milanoautoclassica.com
FACILE ARRIVARE, FACILE POSTEGGIARE, ORARI E INFO
Milano AutoClassica sarà aperta Venerdì 18, Sabato 19 e Domenica 20 Novembre 2022 ore: 09.30- 19.00
PER RAGGIUNGERE LA FIERA DI MILANO RHO, SS.33 del Sempione, 28 20017 Rho (Milano)
IN AUTO: Uscita Fiera Milano sulla Tangenziale Ovest facilmente raggiungibile dalle autostrade A4, A1, A7.
In Fiera ampia disponibilità di parcheggio.
IN TRENO: I treni arrivano alle stazioni di Milano Centrale, Porta Garibaldi e Lambrate da cui è possibile poi prendere le linee metropolitane (Linea rossa con capolinea direttamente in Fiera fermata Rho-Fiera Milano. E’ necessario munirsi di biglietto extraurbano).
Fonte: Désirée Baldini Ufficio Stampa Milano AutoClassica

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

error:
Torna su